Il prossimo titolo di Bethesda, salvo cambi di programma dell’ultimo minuto, sarà Starfield, nuova IP ambientata nello spazio e, in seguito, sarà il turno di The Elder Scrolls 6, che non ha bisogno di presentazioni.

In seguito ai reveal di entrambi i titoli, il team di sviluppo aveva messo in chiaro alcuni punti: lo sviluppo era iniziato da poco e non avremmo ricevuto alcuna notizia di rilievo se non a lavori sufficientemente avanzati.

Questa lunga attesa, tuttavia, ha aperto le porte a rumor, leak e speculazioni varie, alcune plausibili, altre meno. Uno dei leak più credibili, riguardava alcuni screenshot che vennero condivisi diversi mesi fa in rete e mostravano frammenti di mondo di gioco, presi da una build chiaramente alpha.

In queste immagini non c’era molto da scoprire, solo frammenti di una base spaziale che confermavano la natura sci-fi del titolo, sebbene non ce ne fosse assolutamente bisogno.

Oggi, dopo mesi di silenzio, quello stesso leak si è riattivato: su NeoGaf ha fatto capolino un ennesimo screenshot, preso molto probabilmente dalla stessa build in via di sviluppo. Cosa raffigura quest’immagine? Un altro frammento di base spaziale, una struttura con scritto “LAB“, quindi molto probabilmente l’esterno di un laboratorio di ricerca.

Bethesda sta mantenendo un rigoroso silenzio stampa su qualsiasi argomento riguardante Starfield, quindi difficilmente avremo una smentita o una conferma su questo e i precedenti screenshot. Dal canto nostro, non possiamo far altro che segnalare questo leak come un semplice rumor e attendere pazientemente una conferma ufficiale.

Secondo voi l’immagine è genuina? Credete veramente che il team di sviluppo di Starfield abbia una “falla” aperta da qualche parte e stia lentamente perdendo la propria segretezza?

Fonte: Neogaf

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi