Benedict Cumberbatch sarà sul set del nuovo film di Spider-Man 3 prima di iniziare a girare Doctor Strange in the Multiverse of Madness e ci sono anche ipotesi sull’importanza del suo ruolo.

Doctor Strange: Benedict Cumberbatch in una foto in cui Strange usa i suoi poteri

Doctor Strange: Benedict Cumberbatch in una foto in cui Strange usa i suoi poteri

Benedict Cumberbatch sarà sul set del nuovo Spider-Man 3 prima di iniziare a girare Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Lo dice Comicbook.com, fornendo anche un indizio su quanto sarà importante il ruolo di Strange nel film dedicato a Peter Parker: le riprese di quest’ultimo inizieranno infatti la prossima settimana, mentre quelle del sequel di Doctor Strange, stando allo stesso Cumberbatch, sono previste per fine ottobre/inizio novembre.

Probabile, quindi, che la sua parte al fianco di Spider-Man sia poco più di un cameo, come già accaduto tre anni fa quando diede una mano a Thor. Si suppone che i due film siano legati per la questione del Multiverso, ma c’è anche chi ipotizza che il ruolo di Strange sia molto più semplice: come nei fumetti, potrebbe essere chiamato in causa per far dimenticare a tutti l’identità segreta di Spider-Man, svelata in diretta televisiva grazie a un video postumo di Mysterio. Già prima dell’annuncio ufficiale c’era stato interesse da parte di Tom Holland nel vedere insieme i due personaggi, entrambi residenti a New York.

Avengers: Infinity War, Benedict Wong, Benedict Cumberbatch, Mark Ruffalo e Robert Downey Jr. in una scena del film

Avengers: Infinity War, Benedict Wong, Benedict Cumberbatch, Mark Ruffalo e Robert Downey Jr. in una scena del film

Benedict Cumberbatch fa parte del Marvel Cinematic Universe, dal 2016, quando è uscito Doctor Strange. Successivamente l’attore britannico è tornato nei panni del mago newyorkese in Thor: Ragnarok, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame.

Dopo il prossimo film di Spider-Man sarà nuovamente protagonista assoluto in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, sequel che, in seguito a modifiche delle date di uscita dettate dalla situazione globale attuale, sarà il lungometraggio conclusivo della Fase 4, prendendo il posto di Thor: Love and Thunder. Alla regia ci sarà Sam Raimi, grande fan del personaggio e veterano dei personaggi Marvel avendo diretto la prima trilogia di Spider-Man per la Sony tra il 2002 e il 2007. Scott Derrickson, regista e co-sceneggiatore del primo film dedicato a Strange, parteciperà al seguito come produttore esecutivo.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi