Sony Interactive Entertainment ha annunciato ufficialmente di voler collaborare con quattro organizzazioni per aiutare a sostenere le comunità afroamericane che stanno affrontando la disuguaglianza razziale, i problemi dell’istruzione e l’emancipazione economica. Le quattro organizzazioni sono l’inizio di un progetto più ampio che la società vuole continuare a supportare.

Queste organizzazioni includono Black Girls CODE, The Hidden Genius Project, Gameheads e Black In Games (BIG). Sony ha impegnato 1 milione di dollari a giugno dello scorso anno per aiutare a risolvere i problemi sopra menzionati e l’obiettivo dell’azienda ora è quello di “lavorare con questi partner per evocare un cambiamento duraturo migliorando l’accesso all’industria tecnologica e dei giochi e costruendo una struttura migliore in modo che anche la comunità nera venga ascoltata“.

Sempre attraverso questo post, Sony ha dichiarato che questi partner sono “una parte dell’impegno di SIE a guidare il cambiamento a lungo termine per raggiungere la giustizia sociale e l’uguaglianza per tutti”. In futuro verranno annunciate nuove partnership.

s1

Questa è un’ottima notizia e sottolinea il continuo impegno dell’azienda per garantire che tutti possano creare e giocare in modo equo.

Fonte: PlayStation

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi