Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Shadow Gambit: The Cursed Crew merita la tua attenzione

Tempo di lettura: 5 minuti

Attenzione: Il seguente articolo sul perché Shadow Gambit: The Cursed Crew merita la tua attenzione contiene spoiler sul titolo.

Desperados 3 è stato un enigma che mi ha spinto verso Mimimi Games.

Si trattava di un avvincente western con protagonisti la vendetta e il cameratismo di una banda di disadattati e sorprendenti protagonisti. Questi personaggi erano riconoscibili, come dimostrano le loro fervide linee vocali e i diversi approcci alla navigazione nei bayous della Louisiana e nelle polverose città del Mid-West. Uno di loro si coordinava per cecchinare un nemico in cima a una torre per passare in vantaggio, poi un altro fischiava per attirare un nemico in una brutta trappola tra canne alte fino al petto.

Desperados 3

Per anni sono stato lontano dai giochi RTS perché non sono mai riuscito ad apprezzarli, ma Desperados 3 ha finalmente messo tutto a posto. Il ciclo stealth mi invitava a escogitare numerose strategie per rispondere a scenari stimolanti da un momento all’altro. Ha stimolato il mio cervello e ha raggiunto la gratificazione che un giocatore ottiene quando risolve i problemi alle proprie condizioni.

L’ultimo gioco dello studio, Shadow Gambit: The Cursed Crew, riprende questo ciclo di gioco emblematico del resto della libreria di Mimimi Games. In una recensione di Shadow Gambit ho espresso il mio disappunto per la sua ripetitività al di fuori delle missioni; tuttavia, sono rimasto incantato dai suoi personaggi in stile pirata con poteri maledetti e dialetti esotici. C’è stato un evidente passo avanti rispetto ai capitoli precedenti per quanto riguarda la strategia su una mappa e la complessità delle abilità.

Tutto ciò che amavo del modo in cui Mimimi Games gestiva le meccaniche di gioco e gli obiettivi delle missioni era molto più divertente in Shadow Gambit e ti incoraggiava a scatenarti.

Probabilmente i giocatori hanno scoperto Mimimi Games grazie a questo gioco di pirati, come ho fatto io con Desperados 3. Purtroppo, però, Shadow Gambit sarà l’ultimo colpo di coda dello studio. Mimimi Games chiude i battenti dopo oltre un decennio di produzione di giochi, una mossa che ha stupito molti ma che aveva indubbiamente senso a giudicare dal tributo che lo sviluppo ha avuto sul team.

Come fan, sono triste nel vedere lo studio chiudere i battenti per sempre e come critico non posso fare a meno di condividere le mie parole su quanto Shadow Gambit sia un’icona dirompente in un anno pieno di titoli memorabili. Che tu sia un fanatico degli RTS o meno, Shadow Gambit merita la tua attenzione perché non avremo mai più un gioco come questo.

A screenshot from Shadow Gambit: The Cursed Crew.

I personaggi di Shadow Gambit e il modo in cui interagiscono con il mondo sono il punto di forza del gioco, più delle ambientazioni narrative e delle missioni. La tua ciurma è un cast eclettico e ricco di personalità tanto da rendere difficile decidere chi portare in campo.

La navigatrice Afia è acuta come una frusta e funge da guida per il tuo equipaggio maledetto alla ricerca del tesoro perduto di Mordechai. Nel frattempo, stai imparando a conoscere Red Marley, la nave maledetta usata come base operativa, e la sua impressionante fedeltà al defunto capitano.

Il costruttore di navi Mr. Mercury è stato uno dei miei preferiti; la sua doverosa cura per le crepe di Red Marley dovute all’usura è stata una qualità accattivante dell’uomo scozzese che sembrava più minaccioso di quanto si potesse credere all’inizio. E poi ci sono personaggi come Suieldy, il medico della nave, che ha un desiderio insaziabile di imparare tutto il possibile e non puoi fare a meno di alimentare la sua passione.

Di un gruppo di otto pirati maledetti, puoi usarne solo tre durante una missione, il che può rendere la decisione piuttosto impegnativa più si va avanti in Shadow Gambit. Al di là delle loro stranezze, questi personaggi presentano una cornucopia di metodi per affrontare gli ambienti, i nemici e gli altri in un modo che ti farà sentire un tattico diabolico.

A screenshot from Shadow Gambit: The Cursed Crew.

Con Gaëlle, la cannonessa francese dell’equipaggio, puoi sparare ai compagni di squadra con il suo potente cannone attraverso la mappa per sorvolare le linee di vista dei nemici, organizzare combo con l’abilità di Suieldy di controllare la mente dei nemici o mettere Mercurio a portata di mano per sbattere i nemici in una dimensione ultraterrena con la sua ancora chiodata.

Shadow Gambit è un gioco stealth in cui le missioni sono un campo di gioco per sperimentare a tuo piacimento. Provando, potrai districarti in percorsi di pattugliamento estremamente complicati, infiltrarti in aree strettamente sorvegliate e sgattaiolare via senza far scattare l’allarme per ottenere dei risultati.

Correlato: L’ultimo saluto a Mimimi games

Allo stesso modo, gli obiettivi ti convinceranno a ripensare alle strategie che funzionavano prima e a utilizzare gli oggetti sulle mappe a tuo vantaggio. I nemici richiedono la stessa quantità di attenzione, richiedendoti di uccidere mob specifici contemporaneamente o di coordinare due personaggi per sconfiggere un nemico unico.

A differenza dei giochi precedenti, in Shadow Gambit il limite massimo è più alto grazie al fatto che Mimimi Games si è addentrata nel regno dei poteri magici e di come questi possano trasformare la portata di ciò che i giocatori possono realizzare. Infiltrazione non è un gioco che si limita a far fuori i nemici come un effetto domino, ma piuttosto un gioco in cui le priorità cambiano a seconda dei personaggi che porti con te, diversificando il tuo stile di gioco.

Grazie a questo ciclo di ottimizzazione delle abilità dei personaggi, all’eliminazione delle folle di nemici e all’utilizzo delle meccaniche, Shadow Gambit raggiunge vette strategiche vertiginose. Riesce a fare molto anche solo in una parte del suo gameplay, rivaleggiando con le complessità dei giochi stealth più amati, da Dishonored a Splinter Cell a Hitman. Ovviamente, Shadow Gambit è un gioco molto diverso da questi titoli, ma si è meritato un posto accanto a loro.

A screenshot from Shadow Gambit: The Cursed Crew.

Mimimi Games ha lasciato la sua eredità sulla migliore interpretazione di ciò che sembra un gioco “stealth-strategico RTS” e ha fatto il pieno di gameplay. Come ultimo saluto, il team ha rilasciato nuovi personaggi attraverso un recente DLC e ha persino inserito un editor di livelli gratuito per il modding come ultimo regalo di addio alla sua comunità.

Se ti sei perso questo gioco durante l’anno o se eri indeciso, non resterai deluso dal suo gameplay se la strategia è la tua passione. È uno dei migliori giochi di strategia a cui abbia mai giocato, se ci ripenso, ed è il simbolo dell’eredità di Mimimi Games: un team di creativi che cerca di fare qualcosa di incredibilmente nuovo in un genere un tempo popolare.

Leggi di più su www.escapistmagazine.com

Potrebbero interessarti