Cerca
Close this search box.
An image of a citizen of Super Earth giving a PSA, holding his hands out in a calming manner while the word: INVASION is stamped in block-type over a screaming man crying for sweet liberty.

Seriamente: alcuni giocatori di Helldivers 2 rimangono connessi durante la notte per evitare le code e intasano i server.

Tempo di lettura: 2 minuti
An image of a citizen of Super Earth giving a PSA, holding his hands out in a calming manner while the word: INVASION is stamped in block-type over a screaming man crying for sweet liberty.

Helldivers 2 è buono, anzi, molto buono. Ma questo ha un costo. Con centinaia di migliaia di giocatori che si sono riversati su questo inaspettato sparatutto cooperativo, i server hanno ceduto sotto il peso di una distribuzione di massa.

Sebbene io stesso abbia potuto giocare, non sono stato in grado di fare partite pubbliche per circa quattro giorni: ho giocato con i miei amici o ho usato il server discord del gioco per raggrupparmi con degli sconosciuti attraverso la lista degli amici del gioco. La sera, l’accesso è stato del tutto casuale.

Ora (come si legge sul subreddit del gioco) sembra che i giocatori rimangano connessi per evitare le code, approfittando della mancanza di un buttafuori AFK che li accompagni alla porta. Questo, come puoi immaginare, non farà altro che peggiorare le cose in un gioco con la capacità dei server bloccata.

Ho deciso di sfogliare personalmente Discord e, come è ovvio, ci sono molte persone che ammettono di aver intasato gli scarichi e di aver aumentato le bollette dell’energia. Tuttavia, trattandosi di internet, non mi sorprenderebbe se una buona parte di questi talloni non stessero semplicemente trollando una base di giocatori affamata di bug per divertimento.

Fortunatamente, una soluzione potrebbe essere già in arrivo. Rispondendo a un giocatore arrabbiato su Twitter (grazie, GamesRadar), il CEO dello sviluppatore Arrowhead, Johan Pilestedt, ha dichiarato di averne parlato con il team. I server, però, sono macchine complicate, quindi probabilmente non si tratta di un caso in cui Arrowhead ha premuto da qualche parte un grosso interruttore con scritto “limite di timeout attivato”.

(Crediti immagine: @Pilestedt su Twitter/X.)

Pilestedt ha poi risposto con molto sarcasmo a un fan che gli diceva di “smettere di twittare e di risolvere” i tempi di attesa, scrivendo: “Sì! Buona idea, mi siederò dietro gli ingegneri e chiederò loro “siamo già arrivati?” Oppure… potrei lasciare che gli ingegneri lavorino in modo indipendente, verso il nostro obiettivo comune, senza che io, in qualità di CEO, li assilli in ogni momento”. Mi chiedo quale sia la soluzione migliore”

Capisco la frustrazione di non poter giocare a un gioco per il quale si è pagato, così come capisco la frustrazione di sentirsi dire di fare qualcosa quando lo si fa attivamente. Anche se questi occupanti abusivi del server si comportano da idioti, i giocatori sfrutteranno la fuga dalla coda come l’elettricità segue il percorso di minor resistenza.

Mi viene in mente il lancio di Final Fantasy 14: Endwalker, che ha avuto un tale successo che Square Enix non solo ha dovuto aggiungere un timer per l’AFK, ma ha anche dovuto impedire alla gente di comprare il gioco.

Tuttavia, l’ipotesi che Arrowhead si stia semplicemente adagiando sugli allori è del tutto sciocca, soprattutto considerando il canale di comunicazione aperto finora. Sarebbe stato bello se il timer AFK fosse stato inserito al momento del lancio, ma si sarebbe trattato di un tempo di sviluppo considerevole dedicato a una funzione che vale la pena di utilizzare solo se si sa che il gioco venderà alla grande. Il senno di poi, dopotutto, ha un valore di 20/20.

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti