Apple, Facebook e Microsoft stanno lavorando su dispositivi indossabili di realtà aumentata. Il lavoro di Samsung sull’AR probabilmente è trapelato recentemente, tuttavia ci sono varie incognite su “Glasses Lite“.

WalkingCat, un account Twitter famoso per aver trapelato in rete una serie di prodotti Microsoft e Samsung, nel fine settimana ha pubblicato due video. Data la fonte che ha recentemente rivelato il Galaxy Tab S7 Lite e il Galaxy Chromebook 2, si tratta probabilmente di veri video Samsung. Tuttavia, l’avvertenza importante è che questo potrebbe essere solo un prototipo interno piuttosto che un prodotto in arrivo.

Il primo video inizia con il titolo “Samsung Glasses Lite” ed è lo stile dei video dei prodotti dell’azienda. Otteniamo una buona visuale degli occhiali che sono molto più spessi delle normali montature che si trovano in commercio. L’ultima ripresa in questa sequenza è focalizzato sulle lenti che hanno chiaramente uno schermo trasparente incorporato in esse.

Come è possibile notare dai video, il prodotto reale viene indossato e utilizzato, con una simulazione di ciò che la persona sta guardando attraverso il dispositivo. Il primo caso vede la persona giocare a un gioco di auto su quello che sembra essere un telefono Samsung collegato a un accessorio. Non è chiaro quale tecnologia di visualizzazione stia sfruttando Samsung, ma ci sono dettagli realistici, come il fatto che lo schermo AR sia quasi un quadrato e che il bordo superiore delle lenti sia oscurato per nascondere i componenti tecnici: tutto questo fa pensare che si tratti di un prodotto già sviluppato e non puramente un concetto.

Il secondo video si chiama “Next Wearable Computing”. La natura concettuale di questo è molto evidente e include: AR Office, completo di una tastiera proiettata che solo l’utente vede e può utilizzare per digitare. Holo Call, che consente di fare e rispondere a chiamate proiettando gli interlocutori proprio come se fossero ologrammi. AR Simulation che consente di immergersi nei progetti in scala reale.

Ovviamente si tratta di leak di progetti, perciò non sappiamo se e quando Samsung deciderà di mettere in commercio questi eventuali visori AR.

Fonte: 9to5Google

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi