Prima del recentissimo Control, Remedy Entertainment si era già dimenata tra un tipo di racconto fatto di fantascienza e fitti di misteri da svelare con Quantum Break. Il titolo uscito originariamente in esclusiva su Xbox One, è in seguito arrivato anche su PC mostrando tutti i muscoli. Non solo si tratta di un gioco dal solido comparto action, ma anche la componente visiva è stata curata in maniera davvero impeccabile, e ad oggi proprio su PC grazie a una scheda RTX 3090 il titolo Remedy da il meglio di sè.

Quel che però render Quantum Break ancora più particolare sono i componenti che servono per far si che si possa giocare a piena potenza. Da quanto emerge nel nuovo video pubblicato dallo youtuber Bang4BuckPC Gamer, per godere al 100% di quanto ha da offrire graficamente il titolo Remedy serve aver montato una scheda grafica Nvidia RTX 3090; il top della scelta di Nvidia insomma.

Pubblicando il video sul proprio canale Youtube, l’utente è riuscito a testimoniare come Quantum Break giri tranquillamente a una risoluzione di 4K e 60 FPS grazie ad una scheda RTX 3090. Come viene specificato inoltre, i settaggi del titolo Remedy sono stati impostati su Ultra, e anche nei momenti più concitati il titolo non ha nemmeno un calo di frame o qualche tentennamento; a parte qualche raro calo quasi impercettibile.

Di certo il team dis viluppo finlandese ne ha fatti di passi in avanti da Quantum Break, soprattutto sull’ottimizzazione, elemento che in Control non è mai stato messo in dubbio e già pronto per supportare le tecnologie più recenti. Cosa ne pensate delle recenti prestazioni di Quantum Break mostrate in video? Diteci il vostro parere a riguardo lasciandoci un commento nella sezione dedicata.

Se non avete un PC abbastanza prestante ma volete assolutamente giocare al titolo targato Remedy, potete acquistare Quantum Break in versione Xbox One ad un prezzo imbattibile  su Amazon a questo indirizzo.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi