Gli sviluppatori di Housemarque hanno annunciato che Returnal, esclusiva PS5 disponibile da pochi giorni, riceverà a breve una nuova patch, la quale dovrebbe sistemare il problema dei salvataggi corrotti, introdotto con l’aggiornamento precedente.

Qualche giorno fa, come sicuramente ricorderete, Returnal si è aggiornato alla versione 1.3.3, ma la patch si è dimostrata particolarmente dannosa, in quanto corrompeva i salvataggi dei giocatori, costringendoli a ricominciare la propria partita da zero. Ciò ha spinto gli sviluppatori a ritirare la patch e riportare il titolo alla versione precedente.

Ora, con l’uscita della patch 1.3.6, il problema dovrebbe essere risolto. Nonostante questo, Housemarque invita i giocatori a disattivare gli aggiornamenti automatici su PS5, per sicurezza.

La patch 1.3.6 di Returnal non sistema solo il problema dei salvataggi, ma anche gli sporadici crash riportati da diversi utenti. Il changelog completo è disponibile nel messaggio di Twitter visibile qui di seguito:

Ancora nessuna novità sulla tanto richiesta possibilità di salvare i propri progressi durante una partita, senza il rischio di ricominciare da zero se si interrompe una run, ma Housemarque ha assicurato di essere interessata al feedback degli utenti.

Fonte: Gamingbolt

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi