Sebbene Dusk Golem non sia una fonte ufficiale di informazioni sui videogiochi, ha una comprovata esperienza nel riportare correttamente notizie che devono ancora essere annunciate. Recentemente ha riportato alcune nuove informazioni sull’imminente Resident Evil Village di Capcom. In risposta a un fan di Resident Evil che chiedeva informazioni sui dettagli relativi all’introduzione di Village, Dusk Golem ha pubblicato una serie di tweet che svelano ciò che i giocatori possono aspettarsi dai primi 30 minuti di gioco.

Ci sono tre tweet in totale e, sebbene ciò che affermano non possa essere confermato al momento, Dusk Golem fornisce alcuni dettagli sull’introduzione di Resident Evil Village. Ciò che scrive più o meno coincide con ciò che i giocatori hanno visto nei trailer di Village. Apparentemente, l’inizio di Village ruota attorno a Chris Redfield che invade la casa di Ethan.

Prima di andare avanti, vi avvertiamo che la notizia potrebbe contenere pesanti spoiler, quindi, se non volete rovinarvi la sorpresa, vi invitiamo a interrompere la lettura.

Secondo Dusk Golem, il gioco inizia con il giocatore nei panni di Ethan che esplora la sua casa e quella di Mia. Dopo aver trovato la figlia Rose e averla fatta addormentare, Chris Redfield irrompe in casa, spara a Mia e poi prende Ethan e Rose in ostaggio nella sua macchina. Quando Chris si schianta con la macchina, Ethan esplora la foresta alla ricerca di un telefono e trova una casa fatiscente. In seguito, incontra un anziano che viene rapito da una creatura simile a un lupo mannaro. Riesce ad ottenere una pistola e si intrufola in uno scantinato raccapricciante. Il protagonista finalmente arriva nel villaggio.

Per ora non possiamo confermare quanto detto da Dusk Golem, ma il prossimo evento di Sony Japan del 21 marzo includerà Resident Evil Village. In questa occasione sarà mostrato il gameplay e altri dettagli sul titolo, quindi, probabilmente, scopriremo se quanto detto dall’insider corrisponde al vero.

Resident Evil Village arriverà il 7 maggio 2021 su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X.

Fonte: Gamerant.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi