È sicuramente uno dei giochi più attesi di questa prima metà d’anno e avrà il non facile compito di soddisfare una fanbase indubbiamente molto appassionata ma anche attenta a difetti e storture. Resident Evil Village dovrà sicuramente darsi da fare anche per convincere a livello di nemici da affrontare nei panni dell’eroe riluttante Ethan Winters.

Sin dai primi reveal la presenza di creature apparentemente poco affini alla serie come i licantropi ha fatto discutere ma ora i nemici sono al centro di nuovi dettagli condivisi dal noto insider Dusk Golem. Certo non si tratta di una voce sempre affidabile al 100% ma soprattutto per quanto riguarda Resident Evil i precedenti sono piuttosto positivi.

Ecco i dettagli condivisi e ovviamente occhio nel caso in cui non vogliate rovinarvi nemmeno una potenziale sorpresa del nuovo capitolo della saga horror di Capcom.

“Tutto ciò che dirò sui nemici è che hanno selezionato attentamente ciò che hanno mostrato nei trailer. Penso che Village abbia alcuni dei nemici più folli e creativi che la serie abbia mai proposto. Al punto che alcuni dei più puristi potrebbero gridare ‘questo non è Resident Evil, perché non farlo in una nuova IP’. Direi però che la serie abbia mantenuto la propria identità ma l’abbia semplicemente evoluta. Dopo le lamentele per i nemici di Resident Evil 7 definiti noiosi hanno deciso di essere creativi.

“Finora hanno solo mostrato il Beast Men (licantropo) base che penso si chiami Gregorio, Lady Dimistrescu, le sue figlie, i prigionieri, qualche sguardo ai gargoyle e ci sono indizi su boss come il Mostro del Lago, una sorta di Cavallo, il Tristo Mietitore e qualcosa chiamato Dragone o Drago. In Resident Evil 4 i nemici all’inizio erano praticamente solo dei contadini prima di sfociare in creature molto più strane e qui probabilmente l’esperienza sarà simile”.

Poi Dusk Golem parla brevemente di alcuni nemici. I prigionieri sono sostanzialmente degli zombie base mentre i Lycan agiscono in gruppi, come un branco, sono molto veloci e sono in grado di arrampicarsi sulle pareti. Tra l’altro queste trasformazioni, queste creature sarebbero causate da un particolare processo che infetta il sangue di normali esseri umani che verrà mostrato in game.

Tra le aree che potremo esplorare ci dovrebbe essere anche una zona paludosa immersa nella neve abitata da strani mostri affini a delle sorta di sirene ma ovviamente molto più spaventose. Nemmeno i ragni a quanto pare mancheranno dato che le “figlie” di Lady Dimitrescu si potrebbero trasformare durante gli scontri per mostrare questa sorta di natura insettoide da ragno mostruoso.

Tanta carne al fuoco non confermata ma molti elementi condivisi su Resident Evil Village sembrano decisamente credibili. Cosa ne pensate? Troppa creatività e stranezza per essere “fedele” a Resident Evil?

Fonte: Twitter

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi