Home News Resident Evil 2 e 3 Remake sono stati realizzati ispirandosi allo stile Disney

Resident Evil 2 e 3 Remake sono stati realizzati ispirandosi allo stile Disney

I desideri dei fan della serie horror Resident Evil sono stati esauditi da Capcom, dopo il lancio dei remake di RE2 e RE3. I due titoli hanno riscosso parecchio successo, riportando indietro nel tempo i tanti giocatori che avevano amato i due titoli già all’epoca di PS1.

Ora, Capcom ha svelato quale è stata la fonte di ispirazione che ha portato alla realizzazione dei due remake. Il COO europeo della compagnia, Stuart Turner, ha detto che lo stile Disney è stato alla base dei due giochi.

È stato bello vedere il successo riscosso dai remake e l’impatto sulle generazioni di oggi. Il team guidato da Takeuchi-san ha ideato Resident Evil 2 e Resident Evil 3 seguendo lo stile usato da Disney per rinnovare i propri vecchi film, rendendoli più freschi e nuovi.”

I giocatori che hanno giocato Resident Evil 2 ora, non giocavano quando è stato lanciato l’originale o forse non era nemmeno nati. Prendendo il concetto centrale del gioco e modernizzandolo con le odierne tecnologie è possibile fare in modo che ancora più persone accedano al titolo. Ci sono oggi giocatori tra i 18 e i 30 anni che possono parlare di quanto RE2 sia stara una delle loro esperienze preferite.”

Il successo dei due remake è stato notevole e, certamente, riproporre i remake in questo stile ha premiato Capcom.

Nel frattempo, vi ricordiamo che Resident Evil Village arriverà il 7 maggio.

Fonte: Gamesindustry.biz.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Nessun commento

Rispondi