Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Recensione di Tekken 8: è meglio che mai

Tempo di lettura: 6 minuti
Faccio del mio meglio per creare una riproduzione 1 a 1 di Margaret Thatcher nel creatore di avatar di Tekken 8 per 20 minuti, prima di arrendermi e dirigermi verso una lobby online alle 23:00. Lì, mi rilasso in spiaggia e mi esercito con alcune combo prima che un recensore americano salti online e si sieda a un taxi. Mi seppellisce vivo. Scarico ogni replay e lo analizzo. Faccio un po' di confusione con altri personaggi e ridendo uno di loro trasforma un salmone in un missile gigante. Tekken è davvero tornato.

È tornato, e probabilmente è migliore che mai. Tekken 8 è l’ultimo nato della leggendaria serie di giochi di combattimento in 3D e deve riempire un numero gigantesco di scarpe. Tekken 7, anche se certamente imperfetto, è cresciuto lentamente fino a diventare un titolo competitivo di portata mondiale che ha conquistato i cuori di molti, anche se intorno a lui sono usciti giochi più nuovi e più appariscenti. Ci si aspetta che Tekken 8 veda l’asticella posta dal suo predecessore e la superi. Tekken 8 riesce nell’impresa.

Gestisci le impostazioni dei cookie

Vediamo di analizzarlo pezzo per pezzo, iniziando dagli aspetti che ritengo sempre più importanti quando ci si butta su un nuovo picchiaduro. La stabilità online di Tekken 8 è buona, ma non è certo il massimo per il genere. Ai recensori sono stati concessi due giorni per provare il gioco online, durante i quali ho giocato con diverse persone provenienti da Regno Unito, Europa e America. Le partite contro i giocatori del mio paese (utilizzando il wifi o altro) sono state fluide e prive di frustrazioni. Lo stesso vale per le partite europee, anche se si è notato qualche breve intoppo qua e là.

Nelle partite contro gli americani, invece, il gioco è stato un po’ più incerto. Tekken 8 ha delle impostazioni di rollback online che puoi regolare per favorire le prestazioni o la stabilità, ma nessuna di queste sembra apportare un miglioramento sostanziale rispetto alle impostazioni standard. Le partite sono state spezzettate, ma giocabili. Non è la magia di Street Fighter 6 e Guilty Gear: Strive, ma fattibile. Vale la pena notare che io e gli altri tester lavoriamo con i giochi per lavoro e quindi probabilmente abbiamo connessioni ethernet e configurazioni wifi superiori alla media. La tua esperienza potrebbe variare se non disponi di una di queste caratteristiche, per cui vorrei che il gioco fosse in grado di raggiungere lo stesso livello dei suoi diretti concorrenti in questo senso.

Tekken 8 King rage art animation

Se facciamo un passo indietro rispetto ai giochi online in sé, le lobby degli avatar offrono un ambiente online affascinante e funzionale, divertente sia per i giocatori occasionali che per quelli competitivi. Questo tipo di funzionalità non è esattamente una novità: i giochi di Arc System Works ricreano le sale giochi da anni, ma negli ultimi anni questa pratica ha conosciuto una rinascita. Ammetto di apprezzare la lobby di Tekken 8 e gli avatar dall’aspetto sciocco che la popolano.

Trovo divertente il fatto che ci si possa sedere e allenarsi, incontrarsi con gli amici per partite amichevoli o organizzare battaglie di gruppo più grandi. È molto simile al Battle Hub di Street Fighter 6, ma non ci sono freakazoidi deformi o cazzi giganti che camminano e si prendono a pugni. Questo, a seconda dei tuoi gusti personali, è un fattore non determinante o una grave perdita. Chi non è interessato – come sospetto che possa essere io tra qualche mese – può mettersi in coda per le partite come al solito dal menu principale.

Per quanto riguarda le modifiche al gameplay, ritengo che il nuovo sistema Heat Dash sia un’aggiunta fantastica. Tekken 8 passa in modo esplosivo da momenti di punzecchiatura opportunistica a queste enormi combo esplosive e a momenti difensivi “do-or-die”. Ora, i giochi mentali sul gioco neutrale sono sempre stati fondamentali in Tekken, ma il sistema Heat fa miracoli per enfatizzare questa dinamica. Le partite sono più aggressive di prima, il che è meraviglioso sia come giocatore che come spettatore. Per il momento lo trovo più avvincente di Tekken 7, ma potrebbe benissimo essere la vernice lucida del primo giorno. Il tempo ci dirà se questi cambiamenti resisteranno ai continui test dei migliori e più brillanti giocatori del mondo.

Tekken 8 ha un cast di personaggi molto ricco, tutti distinti dal punto di vista del gameplay e con un design meraviglioso. C’è una scelta per tutti, con i nuovi personaggi come Reina, Azucena e Victor che portano il loro stile originale. Anche se molti personaggi hanno liste di mosse molto simili a quelle dei giochi precedenti, 32 personaggi al lancio non sono niente di speciale. Questo è sempre stato un punto di forza della serie e, anche se il tuo personaggio preferito potrebbe non essere presente, almeno uno si adatterà sicuramente ai tuoi gusti personali.

Reina in Tekken 8
Non credo sia controverso dire che Reina è una fantastica aggiunta alla serie. | Crediti immagine: VG247

Quando si tratta di modalità per giocatore singolo, questo è francamente il punto in cui sono rimasto più impressionato da Tekken 8. E io sono un tipo da multiplayer! Arcade Quest è una breve ma dolcissima modalità secondaria in cui tu, un nuovo giocatore che si lancia in Tekken 8 il giorno dell’uscita, ti ritrovi a fare arcade-hopping per tutto il paese nella speranza di diventare il campione del Tekken World Tour. Si tratta di un modo fantastico per imparare le basi di un personaggio: ogni nuova sala giochi che visiti ti insegna attacchi e combo importanti, unici per il combattente che hai scelto. Per questo motivo, anche se pensi che gli avatar siano un po’ scrostati, vale la pena di partecipare. Soprattutto se sei nuovo.

Per quanto riguarda la modalità storia principale, si tratta di una montagna russa ridicola ed emotiva che conclude la saga dei picchiatori cattivi che abbiamo seguito per decenni in forma straordinaria. Questo scontro che cambia il mondo tra il cast più multilingue dei videogiochi ha davvero del clamoroso e il team usa la nostalgia come un bisturi per colpire il tuo cuore. Un climax breve ma meraviglioso che ripropone costantemente elementi dei giochi precedenti in modo significativo. Per divertirti ancora di più, fai un tiro ogni volta che Jin guarda il suo pugno.

Questo aspetto si ricollega all’accessibilità, che secondo me viene affrontata in modo interessante in Tekken 8. Il gioco dispone di una sorta di modalità combo facile, che ti permette di passare al volo a input semplificati in qualsiasi modalità di gioco, comprese le partite online! In realtà preferisco l’approccio di Tekken 8 all’onboarding dei nuovi giocatori rispetto a Street Fighter 6, che molti ritengono essere lo standard di riferimento. Il motivo? Penso che Tekken 8 abbia un’incredibile pipeline da avvio a classifica.

Tekken 8 avatar Harada
Chi può biasimarlo per l’auto-inserimento? | Crediti immagine: VG247

Inizi con la storia, che in un modo o nell’altro ti permette di giocare con la maggior parte dei personaggi del gioco. Da lì, forse, potrai fare un po’ di storie dei personaggi con i quali ti sentirai davvero in sintonia. Dopo aver scelto uno dei personaggi principali, ti dedicherai alla missione arcade, che lentamente ma inesorabilmente ti insegnerà le basi del loro funzionamento. Da lì, sarai letteralmente spinto verso l’online come prossima frontiera. Si tratta forse del miglior processo di inserimento nei giochi di combattimento che abbia mai visto, almeno in termini di orientamento.

Se questa recensione ti sembra entusiastica, francamente è quello che provo per il gioco. È senza dubbio il mio gioco di combattimento preferito al momento e non vedo l’ora di tornare online da quando sono stati disattivati i server di pre-release. L’unico neo di questo gioco è l’infrastruttura online che non è all’altezza di altri giochi presenti sul mercato, il che rende difficile consigliarlo a chi ha gruppi di amici separati o connessioni online non all’altezza. Se non è il tuo caso, Tekken 8 è assolutamente da prendere al più presto.

Tekken 8 uscirà il 26 gennaio per Xbox Series X/S, PS5 e PC. Questa recensione di Tekken 8 è stata condotta su PC, utilizzando una copia del gioco fornita dall’editore.

Leggi di più su www.vg247.com

Potrebbero interessarti