Durante l’ultimo State of Play, Sony ha presentato un nuovo video gameplay, della durata di 15 minuti, interamente incentrato su Ratchet & Clank: Rift Apart, l’attesa esclusiva PS5 sviluppata da Insomniac Games.

Come spesso accade in seguito a questi eventi, i ragazzi di Digital Foundry hanno analizzato il nuovo materiale, cercando di estrapolare quanti più dati tecnici possibili.

Ovviamente, analizzare un video è ben diverso dall’avere fra le mani il gioco vero e proprio, ma gli esperti di DF non disdegnano mai degli esami preliminari, in attesa del lancio ufficiale.

Quale è stata, quindi, l’opinione dei tecnici di fronte a quanto mostrato? Esattamente come il pubblico non esperto, anche Digital Foundry è rimasta stupita da quanto mostrato.

Come si vede nel video qui di seguito, Digital Foundry ha lodato la qualità delle cutscene di gioco, quasi paragonabili ad un vero e proprio film cinematografico animato.

Degno di nota anche il ray tracing, presente su tutte le superfici, occhi di Ratchet inclusi e la tecnologia per il rendering del pelo, molto simile a quello adottato per i capelli dei personaggi in Spider-Man Miles Morales.

Plauso anche sui tempi di caricamento, sulle ambientazioni, la profondità di campo, i dettagli a schermo, gli effetti particellari e tutte le opzioni di accessibilità introdotte in questo capitolo. Insomma, graficamente e non, è da considerarsi un titolo di nuova generazione a tutti gli effetti.

Potremo certificare la veridicità di queste dichiarazioni in futuro, pad alla mano, momento in cui potremo giudicare anche l’implementazione delle feature DualSense, come il feedback aptico e i grilletti adattivi.

Ratchet & Clank: Rift Apart uscirà in esclusiva su PlayStation 5 a partire dal prossimo 11 giugno.

Fonte: DigitalFoundry

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi