La fine del 2020 sarà il momento in cui assisteremo all’esordio di Xbox Series X, la console di nuova generazione di casa Microsoft. Questo significa che, dopo l’esordio del 2013, Xbox One è ormai giunta alla fine del suo ciclo vitale, anche se con un importante “ma”: nei giorni scorsi, infatti, Phil Spencer ha sottolineato che per i primi due anni non ci saranno titoli first party che saranno esclusivi per Xbox Series X, ma tutti usciranno anche sulla console precedente. Questo significa che, per quanto One divenga destinataria di giochi pensati per la sua sorella più giovane, vedrà ancora l’arrivo di produzioni importanti – come Halo Infinite.

Quali sono i migliori giochi Xbox One per media voto? Ecco la top 10 di fine gen

Nell’attesa di scoprire il 23 luglio prossimo quanti e quali giochi stiano bollendo nella pentola di Xbox Game Studios, tiriamo un po’ le somme di questa generazione proponendovi la classifica dei migliori giochi su Xbox One per la loro media voto: per mettere insieme la statistica teniamo conto di quanto indicato da Metacritic, aggregatore dove trovano spazio le recensioni delle maggiori testate specializzate di un po’ tutto il mondo.

I migliori giochi Xbox One per media voto

10. The Witcher 3: Wild Hunt – 91/100

Da molti identificato come uno dei migliori giochi in assoluto dell’intera generazione, The Witcher 3: Wild Hunt di tutto ha bisogno, meno che di presentazioni. La conclusione della trilogia di Geralt di Rivia è quella che ha consegnato definitivamente CD Projekt RED all’Olimpo degli sviluppatori di videogiochi, grazie a un gioco di ruolo affascinante, intrigante, popolato da personaggi che rimangono nel cuore e fedele all’universo dello scrittore Andrzej Sapkowski.

Quali sono i migliori giochi Xbox One per media voto? Ecco la top 10 di fine gen


9. What Remains of Edith Finch – 92/100

Se amate i videogiochi narrativi, siamo piuttosto sicuri che amerete anche What Remains of Edith Finch. Accolto in modo estremamente positivo dalla critica, il titolo di Giant Sparrow vi porta a svelare gli intriganti segreti che animano la famiglia Finch, colpita con una costanza inquietante da un infausto destino.

Quali sono i migliori giochi Xbox One per media voto? Ecco la top 10 di fine gen


8. Divinity: Original Sin II – Definitive Edition – 92/100

Gli appassionati di giochi di ruolo sicuramente sanno che, quando parliamo di Divinity: Original Sin II, parliamo di un titolo di grande qualità – e a dimostrarlo ci sono le valutazioni ottenute in giro per tutto il mondo. Ambientato mille anni dopo l’originale, il titolo di Larian Studios vi immerge in un mondo dettagliato e in cui gli scontri sono animati da un combat system profondo e sfaccettato. Una perla per gli amanti del genere.

divinity original sin 2


7. Forza Horizon 4 – 92/100

Parliamo senza troppi dubbi di una delle migliori esclusive dell’ecosistema Xbox: Forza Horizon 4 è, attualmente, il punto di riferimento massimo per i racing game, grazie a un’esperienza di guida coinvolgente che vi porta a muovervi in un open world condiviso, reso pittoresco dal susseguirsi dalle stagioni. Un must have assoluto per chiunque giochi su una piattaforma Microsoft, e la media voto lo conferma.

Quali sono i migliori giochi Xbox One per media voto? Ecco la top 10 di fine gen


6. INSIDE – 93/100

Essere capaci di creare videogiochi unici, pittoreschi, di grande personalità, che offrono esperienze che si fanno ricordare e che assomigliano solo a se stesse è un merito grandissimo. Lo sanno benissimo i ragazzi di Playdead, che hanno dato i natali prima a Limbo e poi all’eccellente INSIDE, premiatissimo dalle recensioni e che svetta nella top 10 dei migliori giochi usciti su Xbox One.

inside


5. Resident Evil 2 – 93/100

Certi grandi ritorni, se fatti bene, fanno battere forte il cuore dei nostalgici. È riuscito sicuramente in questo intento Resident Evil 2: quando Capcom ha deciso di rispolverare la terrificante avventura di Leon e Claire a Raccoon City, lo ha fatto scegliendo sia di rimanere fedele all’opera originale, sia di attualizzare meccaniche ed esperienza ludica. Il risultato è un horror assolutamente da avere, che apre le porte di un titolo vecchio di oltre vent’anni anche a chi, magari, altrimenti non lo avrebbe mai recuperato perché tecnicamente obsoleto.

voti di resident evil 2


4. Celeste – 94/100

La generazione che sta per concludersi è quella che, più di qualsiasi altra, ha anche aperto le sue porte al mondo degli indie verso il grande pubblico console. Così, titoli come Celeste sono riusciti a far breccia anche sulla base installata di Xbox One, e non per caso: l’opera firmata dagli autori di Towerfall è un platform delizioso e ispirato, capace di entrare nel cuore del giocatore.

celeste


3. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain – 95/100

Conquista il podio l’ultimo episodio canonico della serie di Hideo Kojima, Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Nonostante un comparto narrativo che ha avuto molto meno risalto dei suoi fratelli maggiori, il gioco con protagonista Venom Snake ha dalla sua un gameplay accattivante, che prova a mettere insieme l’anima stealth di Metal Gear e un approccio open world.

the phantom pain


2. GTA V – 97/100

La satira spietata che tratteggia un’America e una società moderna piene di contraddizioni nella serie Grand Theft Auto è…

[…]Leggi di più su www.spaziogames.it

Rispondi