Double Fine è stata una grande acquisizione per Microsoft nel 2019, poiché lo studio guidato da Tim Schafer è il responsabile di giochi ben accolti ma non sempre di successo finanziario come Brutal Legend e diversi remaster dei classici giochi LucasArts.

Ora parte della famiglia degli studi Xbox, non è cambiato molto per lo sviluppatore, dato che Tim Schafer ha spiegato che fino a ora è andato tutto come prima, ma senza grattacapi di dover garantire finanziamenti per i progetti.

Il modo in cui Xbox ha acquisito gli studi è ciò che chiamano ‘integrazione limitata’“, ha spiegato Schafer a Stevivor su come le vaste risorse di Microsoft abbiano tranquillizzato il team. Sotto Microsoft, Double Fine ha ancora completa libertà creativa e accesso ai fondi dell’azienda.

Puoi pensare a cose creative invece di pensare a come finirai i soldi in tre mesi“, ha detto Schafer.

Non dovendosi preoccupare dei vincoli di budget, Schafer ha aggiunto che lo studio è libero di concentrarsi sul completamento del suo ultimo gioco a un livello per cui può ritenersi pienamente soddisfatto. Un altro grande vantaggio è stato l’accesso ad altri studi Xbox con esperienza con Unreal Engine, poiché gli sviluppatori di Double Fine si sono incontrati con i loro colleghi per saperne di più sul software.

Anche se Double Fine è ora parte di Xbox, Microsoft onorerà comunque la promessa originale e Psychonauts 2 arriverà anche su PlayStation.

Fonte: Gamespot.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi