Crash Bandicoot 4: It’s About Time, secondo i primi confronti, sembra funzionare alla grande sia su PlayStation 5 che su Xbox Series X, anche se con alcune differenze.

Un nuovo video condiviso online da ElAnalistaDeBits evidenzia come entrambe le console della generazione attuale eseguano il gioco a una risoluzione 4K dinamica che è quasi sempre vicina al 4K effettivo, con la versione Xbox Series X in esecuzione a una risoluzione media leggermente superiore. La versione PlayStation 5, d’altra parte, presenta una maggiore risoluzione delle ombre e tempi di caricamento più rapidi. Entrambe le console poi si attestano sui 60 frame rate che rimangono perfettamente stabili.

Il filmato della durata di circa 11 minuti ci consente di dare uno sguardo ad entrambe le versioni, ma il verdetto finale indica come sia su Xbox Series X/S che su PlayStation 5 il gioco giri in maniera più che buona. Di seguito potete dare uno sguardo al video.

Crash Bandicoot 4: It’s About Time è ora disponibile su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S e Nintendo Switch.

Fonte: Wccftech

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi