Una delle prime notizie legate alla next-gen aveva fatto tirare un sospiro di sollievo a un (non grande ma comunque importante) fetta di giocatori: PS VR, il visore di realtà aumentata di Sony PlayStation, sarà compatibile con PS5. Proseguendo, si è poi scoperto che la console è retrocompatibile con la maggior parte del catalogo PS4. In poche parole, i giochi VR sono al sicuro e PS5 permetterà di giocarvi. Purtroppo, ora scopriamo che la situazione è più complicata del previsto.

È infatti stato confermato che i giochi in versione PS5 non sono compatibili con PS VR. Questo significa che per quei giochi in uscita come Hitman 3 o per giochi che riceveranno un upgrade tecnico come No Man’s Sky, non sarà possibile sfruttare la modalità VR se si acquista una copia PS5. L’unico modo per giocare in VR è acquistare la copia PS4 e giocare tramite retrocompatibilità. Come abbiamo detto, è complicato.

PSVR
PSVR

I due esempi riportati “risolvono” parzialmente il problema. Prima di tutto, No Man’s Sky proporrà un upgrade gratis e permetterà di spostare i dati i dati di salvataggio senza problemi, quindi chiunque possieda la versione PS4 potrà ottenere la versione next-gen senza spese e, nel caso nel quale voglia giocare con PS VR, potrà semplicemente avviare la versione old-gen.

Hitman 3, che uscirà a gennaio, offrirà la possibilità di passare dalla versione PS4 alla versione PS5 gratuitamente, ma solo in formato digitale. Quindi, acquistando la versione PS4 digitale è possibile avere anche la versione PS5 e al tempo stesso non perdere l’accesso alla modalità VR.

Precisiamo comunque che, non avendo potuto provarlo in prima persona, non abbiamo la conferma definitiva che si possano tenere entrambe le versioni istallate e che i dati di salvataggio siano condivisi (sappiamo solo che possono essere “trasferiti” alla nuova versione).

Vi è però un altro problema: acquistando la versione PS5 non si ottiene la versione PS4, quindi se si possiede PS VR e la si vuole usare su PlayStation 5, è necessario fare attenzione e acquistare la versione PlayStation 4, da sfruttare poi in formato retrocompatibilità. Infine, non dimentichiamoci che per poter giocare con PS VR su PS5 è necessario richiedere a Sony un adattatore per connettere la periferica alla nuova console: è completamente gratuito, ma comunque scomodo.

Lo ripetiamo per la terza volta: è complicato, più complicato di quello che i giocatori si aspettavano.

PlayStation 5 rimane una console molto interessante: potete trovarla su Amazon Italia, insieme a PlayStation VR.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi