Dopo un’estate in preda ai rumor sul prossimo capitolo di Call of Duty, nelle settimane precedenti Activision ha finalmente alzato il velo di mistero sul nuovo titolo della propria saga FPS. Oltre all’annuncio di Call of Duty Black Ops Cold War, siamo stati inondati da diverse informazioni e dettagli sul gioco, compresa la data di lancio per le console di attuale generazione e una finestra di uscita per le versioni PS5 e Xbox Series X.

Queste informazioni rilasciate insieme al trailer di presentazione del nuovo Call of Duty però, non hanno fatto altro che alimentare i discorsi e le speculazioni sul periodo di lancio delle console di prossima generazione. A premere ancora di più sull’acceleratore delle speculazioni c’è anche il sito ufficiale del nuovo COD, all’interno del quale vengono confermate le finestre di lancio a quanto pare sfalsate per PS5 e Xbox Series X.

Xbox Series X vs PlayStation 5

Da quanto si può leggere sul sito di Call of Duty Black Ops Cold War, la versione del gioco per PS5 non arriverà prima della fine del 2020, questo per quanto riguarda USA e Canada e successivamente nel resto del mondo. Infine viene anche menzionato che la versione Xbox Series X dovrebbe uscire entro la fine dell’anno. Mancando ancora le date per le console è difficile capire di preciso quando gli appassionati potranno mettere le mani sul nuovo COD in versione next gen, ma queste informazioni possono suggerirci che la console Sony potrebbe arrivare sul mercato per prima.

C’è ancora molta incertezza su data e prezzo di PlayStation 5 e Series X, ma speriamo che al più presto le due compagnie possano limare questi ultimi dettagli. Cosa ne pensate della situazione attuale in cui riversa la next gen?

Aspettando la prossima generazione, potete acquistare le console attuali su Amazon a questi indirizzi. PlayStation 4 Pro (in offerta), Xbox One X, Nintendo Switch.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi