Sony Bend Studio, dopo Days Gone, sta lavorando ad una nuova IP. Ora a quanto pare sembra esserci un nuovo dettaglio: questo nuovo gioco potrebbe avere al suo interno elementi multiplayer.

La scoperta è stata fatta attraverso un nuovo annuncio di lavoro: Sony Bend sta cercando un ‘Senior Network Programmer’ per il suo “prossimo titolo AAA di alto profilo” che che deve avere familiarità con la “programmazione incentrata sul supporto di problemi di rete di basso livello” oltre che con il “motore multiplayer design/architettura”.

Days Gone 2 doveva avere una modalità cooperativa al suo interno, ma il sequel in seguito è stato cancellato da Sony, dato che il primo gioco ha avuto un lungo ciclo di sviluppo e un’accoglienza non proprio del tutto positiva. Qualsiasi cosa Sony Bend abbia in cantiere, sarà basato sulla stessa tecnologia e funzionalità open-world originariamente sviluppate per Days Gone.

Per adesso tuttavia non ci sono dettagli ufficiali su una possibile modalità multiplayer nel nuovo gioco di Sony Bend: non ci resta quindi che attenderne l’ufficialità.

Fonte: Segment-Next

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi