La questione del cavo HDMI 2.1 presente o meno all’interno della scatola di PS5 ha attanagliato il mondo del web per giorni e giorni vero? E solo da poche ore abbiamo avuto la conferma diretta da parte di Sony che il cavo in versione 2.1 sarà presente all’interno della scatola, anche se come si diceva la dicitura “High Speed” dovrebbe rappresentare un cavo 2.0. Ma come spiegato anche da Sony stessa non è una dicitura universale.

Il prossimo grande quesito era quello delle risoluzioni intermedie, nello specifico i 1440p, cosi amati dai giocatori PC e che si sperava arrivassero anche sulla prossima generazione di console e anche su PS5, dato che l’attuale generazione non li supporta. Ci è arrivata però una brutta notizia direttamente da Sony che ha voluto confermare le voci che stavano circolando ormai da giorni, ovvero che la risoluzione intermedia, meglio conosciuta come 2K, non sarà supportata dalla nuova console in arrivo il prossimo 19 Novembre.

PS5 PlayStation 5 teardown

Ovviamente sono in tanti i giocatori che si sono riversati su forum e thread cercando di capire per quale motivo, ancora non vengono considerate delle risoluzioni intermedie tra 1080p e 4K. Vi ricordiamo inoltre che BenQ aveva confermato che la console supportava tale risoluzione tale un post dedicato a dei nuovi prodotti in arrivo. Non abbiamo ancora più informazioni a riguardo, e non sappiamo ancora come PS5 gestirà questo tipo di risoluzioni, se tramite un downscaling oppure un superspampling partendo dal 4K.

In attesa di nuove informazioni, vi invitiamo a restare sulle nostre pagine, siete ghiotti di nuove info sulla next-gen? Tra pochi giorni l’attesa sarà finita e le console arriveranno nelle nostre case. Inoltre fateci sapere se siete possessori di monito 1440p e come avete preso questa notizia da parte di Sony, come sempre con un commento qui sotto, nella parte dedicata alla discussione!

È già possibile acquistare il DualSense da Amazon. Se avete bisogno di credito per il PSN, potete trovarlo qui insieme all’abbonamento di un mese

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi