Questo fine settimana una folla di clienti e fan alla disperata ricerca di una PS5 hanno assaltato il negozio giapponese Yodobashi Camera ad Akihabara, Tokyo. Dopo aver chiamato la polizia, il negozio ha terminato le vendite: ora Famitsu riferisce che il negozio ha attuato una serie di requisiti che dovranno essere soddisfatti.

Secondo Famitsu, coloro che vorranno acquistare una console dovranno avere dei punti d’oro del negozio più la carta Visa: questa carta viene utilizzata come una semplice carta di credito, ma include i punti che i clienti ottengono effettuando acquisti nel negozio Yodobashi Camera. Per coloro che non ne hanno ancora una, il periodo di applicazione può richiedere fino a due settimane.

Richiedendo la carta di credito di Yodobashi Camera, il negozio può tenere traccia della cronologia degli acquisti di un cliente. Tuttavia, ai titolari di carte che hanno già acquistato una PS5, così come più console Nintendo Switch in passato, verrà rifiutato l’acquisto. Ci sono altre regole stabilite dal negozio, incluso il divieto a coloro che tentano di utilizzare la carta di un altro membro e “coloro che hanno causato problemi ad altri clienti”.

ps5

Tutte queste precauzioni sono state adottate per mantenere il negozio un ambiente sicuro, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria.

Fonte: Kotaku

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi