In attesa di far entrare nelle nostre case PS5, Sony in questi giorni che ci dividono dal lancio della console ha pubblicato alcuni aggiornamenti dedicati alle prime funzionalità che saranno disponibili sulla piattaforma al day one. Una delle dichiarazioni che ha fatto più discutere gli appassionati di recente, riguarda il mancato supporto di PlayStation 5 alla risoluzione 1440p fin dal lancio della console.

In questo momento, la compagnia giapponese è tornata sulla questione rispondendo ad alcune domande frequenti sul proprio FAQ pubblicato di recente, ma non solo. In un’intervista rilasciata alla redazione giapponese di AV Watch, il vicepresidente di Sony Interactive Entertainment, Hideaki Nishino ha in primi s confermato che PS5 non supporterà l’uscita a 1440p al lancio della console perché Sony voleva concentrarsi prima di tutto sugli schermi TV.

Tuttavia, Nishino ha anche voluto aggiungere che il supporto alla risoluzione 1440p potrebbe essere aggiunto in futuro sulla console se ci sarà abbastanza richiesta da parte dei giocatori. C’è da sottolineare che ormai sono diversi i giocatori che giocato anche con le console collegate a un monitor con risoluzione 1440p, quindi non è affatto scontato che nel corso dei mesi Sony possa accontentare le richieste di questi giocatori.

Questo è un ulteriore punto su cui Sony ha voluto fare chiarezza di recente, soprattutto dopo che molti appassionati hanno preso la notizia non proprio benissimo dandole una certa risonanza nei giorni scorsi. Vi ricordiamo che, sebbene PS5 verrà lanciata tra un paio di giorni in USA, Canada, Australia, Giappone e Gran Bretagna, in Italia la console next gen Sony non arriverà prima del prossimo 19 novembre. Cosa ne pensate di queste ultime precisazioni di Sony sulla questione risoluzione 1440p? Diteci la vostra lasciandoci un commento nella sezione dedicata ai commenti.

Aspettando PS5, potete prenotare questi primi giochi esclusivi per la console next gen su Amazon ai seguenti indirizzi: Demon’s SoulsSpider-Man Miles Morales e Sackboy a Big Adventure.



[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi