Durante la giornata di oggi sono stati mostrati da alcuni content creator giappnesi spezzoni di gameplay che mettono in luce alcune caratteristiche di PS5.Tra di esse ovviamente troviamo il Dualsense e l’SSD. Alcune cose però sono state trattate molto più professionalmente anche da Famitsu e 4Gamer che oltre a scrivere degli articoli di approfondimento con delle foto ravvicinate della console hanno avuto modo di fare alcuni capture di Godfall e Astro’s Playroom.

In particolare la cosa che ci ha sorpreso all’interno del video in questione che potete vedere anche in questo articolo è che Godfall sembra non avere praticamente loading time. Se infatti si nota bene tra una morte e il respawn all’interno del video non passa neanche un secondo. Ovviamente il titolo ha sicuramente dalla parte sua una forte ottimizzazione e la sua natura next-gen incentiva sicuramente l’utilizzo della velocità dell’SSD di PS5. Il momento del retry ha forse giusto un paio di secondi che intercorrono tra l’animazione della morte e il momento in cui bisogna tenere premuto il tasto cerchio per respawnare.

Anche Astro ovviamente sembra essere tanto aiutato dalla potenza di PS5 e del suo SSD e anche lui riesce a sorprendere per essere comunque una produzione sicuramente più piccola e non dello stesso calibro dell’altra esclusiva Sony. Speriamo di poter mettere presto le mani su questi nuovi titoli per capire quanto ancora sarà impattante a livello di gameplay la potenza di questi tempi di caricamento.

Anche a fine generazione PS4 avevamo visto comunque dei titoli che comunque avevano dei tempi di caricamento davvero notevoli, basti pensare a The Last of Us 2 e Ghost of Tsushima che anche essendo su PS4 avevano comunque un tempo di load notevolissimo. Al momento non ci sono notizie in più a riguardo ma non vediamo l’ora di poter mettere le mani su titoli del tutto next-gen per vedere l’hardware sfruttato a dovere.

È già possibile prenotare PS5 in tutte e due le versioni. Digital Edition e Versione con Lettore.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi