Recentemente è stato pubblicato un nuovo rapporto che si focalizza sulle vendite di PS5 e Xbox Series X/S. Ebbene, secondo quanto riportato, le vendite sarebbero in linea con le console last-gen PS4 e Xbox One.

Nel dettaglio, i dati di Ampere Analysis suggeriscono che Xbox Series X/S ha venduto 2,8 milioni di unità dal lancio a novembre, leggermente meno rispetto a Xbox One durante lo stesso periodo post-lancio a 2,9 milioni di unità. PS5 ha eguagliato le prestazioni di PS4, che ha venduto 4,2 milioni di unità nei primi mesi dopo il lancio nel novembre 2013.

Ovviamente una delle cause principali sta nel fatto che le console next-gen sono state distribuite in unità limitate in tutto il mondo, a causa dell’emergenza sanitaria che sta colpendo tutto il mondo dall’anno scorso. Conseguentemente le aziende non sono riuscite a lavorare a pieno ritmo: oltre a questo, la mancanza di alcuni componenti per la produzione ha fatto sì che le console immesse sul mercato non fossero sufficienti a soddisfare l’enorme domanda.

Ampere ritiene che PS5 avrebbe probabilmente venduto più di cinque milioni di unità finora se la disponibilità fosse stata un problema minore. La società di analisi prevede anche che PS5 potrebbe vendere tra 7,6 e 8 milioni di console entro la fine di marzo 2021, il che la posizionerebbe davanti ai 7,5 milioni di vendite di PS4 nello stesso lasso di tempo.

px

Le prestazioni di Microsoft sono ritenute più deludenti. Nonostante abbia lanciato anche una console di nuova generazione più economica, ovvero Xbox Series S, e sia stata pubblicata in più del triplo dei mercati rispetto a Xbox One nel novembre 2013, la società è ancora sotto di 100.000 unità rispetto alle prestazioni precedenti. Ampere aggiunge che, sebbene Microsoft si concentri su entrate ricorrenti attraverso Game Pass e sul coinvolgimento del pubblico generale su console, PC e persino dispositivi mobile, piuttosto che fare affidamento principalmente sulle vendite di hardware tradizionali, ritiene che i proprietari di Xbox Series X/S rimarranno una pietra angolare del business Xbox almeno fino al 2025.

A vincere risulta ovviamente Nintendo Switch che ha venduto 26,3 milioni di unità nel 2020, con giochi come Animal Crossing: New Horizons che ha spopolato nel mondo.

Fonte: GamesIndustry

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi