I politici del Regno Unito stanno chiedendo al governo di prendere in considerazione un divieto di scalping (o l’introduzione di altre normative protettive) per prevenire gli altissimi livelli di rivendita visti per PS5 e Xbox Series X/S.

Alla fine del 2020, un gruppo di parlamentari britannici ha presentato un Early Day Motion per discutere il divieto di scalping e l’uso di bot automatizzati per “console di gioco e componenti per computer“. La mozione, guidata dal parlamentare Douglas Chapman, ha ora raccolto 32 firme di parlamentari di più partiti.

In una dichiarazione a IGN, Chapman ha indicato che ora intende approfondire la questione: “dato che gli esperti del settore cyber-sicurezza prevedono ora che il problema dello scalping colpirà altri importanti beni e servizi quest’anno, stiamo pensando di presentare una proposta di legge in Parlamento in modo da poter esplorare ulteriormente le opzioni legislative per proteggere i consumatori da questa pratica sleale“.

Gli Early Day Motion vengono regolarmente utilizzati per evidenziare questioni attuali, ma raramente raggiungono un vero dibattito alla Camera dei Comuni. Presentare un disegno di legge, come Chapman sta ora considerando, sarebbe un’escalation del processo e un tentativo di esercitare pressioni sul governo affinché prenda in considerazione una legislazione formale.

ps5_vs_xbox_series_x_qual_migliore_parla_creatore_detroit_become_human_v5_478207_1280x720

Chapman ha spiegato che l’impulso per iniziare il dibattito in parlamento è venuto direttamente dai suoi elettori a Dunfermline and West Fife:

Il problema dello scalping è emerso per la prima volta quando molti mi hanno contattato per spiegare la loro frustrazione per non essere in grado di entrare in possesso di alcune console di gioco o componenti computer prima di Natale. Durante le indagini abbiamo scoperto maggiori dettagli sulla pratica senza scrupoli dello “scalping” che prevede l’uso di bot automatici per acquistare all’ingrosso questi beni e rivenderli a prezzi gonfiati“.

La questione dello scalping ha raggiunto nuovi livelli dopo il lancio di PlayStation 5, Xbox Series X/S e delle nuove schede grafiche di Nvidia e AMD. Negli Stati Uniti, si stima che almeno il 10% delle PS5 sia stato rivenduto, con una media di circa il doppio del prezzo consigliato dal rivenditore.

Fonte: IGN.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi