Home News PS5 e la caccia ai Trofei: Mark Cerny è un grande fan...

PS5 e la caccia ai Trofei: Mark Cerny è un grande fan ma niente Platino per i giochi online

Il lead system architect di PlayStation 5, Mark Cerny, ha recentemente sbloccato il Trofeo di platino in Demon’s Souls e, a quanto pare, è un accanito giocatore. Il genio dietro i sistemi di Sony ha preso parte a una nuova intervista con Game Informer dove si tuffa in profondità nel tipo di trofei di platino che cerca solitamente di sbloccare. Cerny ha anche detto che evita completamente di puntare al trofeo di Platino in un titolo se richiede il gioco online, dopo una brutta esperienza avuta con Resistance: Fall of Man su PS3.

Dopo aver notato che ha sbloccato il trofeo di platino per Rocket League, Cerny ha detto: “questo è l’unico trofeo di platino che abbia mai ottenuto con una componente multiplayer. I giocatori in MP sono semplicemente troppo bravi!“.

Lo sviluppatore ha poi ricordato l’esperienza con Resistance: Fall of Man su PS3: “ho giocato per centinaia di ore – riuscivo a finire la campagna alla difficoltà più difficile – e il fine settimana in cui è uscito, sono andato online pensando di mettere in mostra le mie capacità ma ho finito per essere dominato da giocatori che giocavano al gioco per la prima volta. Quindi, se il trofeo di platino ha bisogno dell’online, lo salto“.

eldisenadorde_798221b

Cerny quindi chiude consigliando ai giocatori PlayStation di provare a sbloccare i trofei di platino in Horizon Zero Dawn, Astro Bot Rescue Mission, Gravity Rush Remastered e Ghost of Tsushima.

Fonte: Pushsquare.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Nessun commento

Rispondi