Finalmente, durante lo scorso appuntamento streaming del 16 settembre, Sony ha ufficializzato il prezzo e la data di lancio di PS5. Tuttavia, i videogiocatori sono ancora ben lontani da provare quello stato di pace interiore e tranquillità sognato a seguito di tale rivelazione, poiché riuscire effettivamente a portarsi a casa la console al day one si è rivelata un’impresa da titani.

Dall’ecstasy dell’evento si è passati in breve tempo ad una situazione di tumulto generale, poiché sebbene i rivenditori abbiano aperto i preorder di PS5 subito dopo la già citata presentazione di Sony, in moltissimi non sono nemmeno riusciti ad assicurarsi una prenotazione per la console. Come se non bastasse, anche chi ha bloccato un ordine con successo potrebbe addirittura non ottenere la sua PS5 il giorno del rilascio. Questo è il caso di Amazon USA, che ha iniziato a inviare e-mail ai clienti informando loro degli eventuali ritardi previsti per gli ordini di PS5, la cui spedizione potrebbe avvenire dopo la data di lancio del 12 novembre 2020.

PS5 PlayStation 5 console hardware

L’e-mail inviata da Amazon cita l’incredibile domanda per la console e i problemi logistici come motivo dei ritardi, assicurando di aggiornare tempestivamente i clienti interessati. Il discorso però non è delimitato solo ad Amazon, ma anche una celebre catena, Target, ha fissato la consegna delle console tra il 13 e il 18 novembre, nonostante il day one negli Stati Uniti sarà il 12 novembre. Purtroppo, a giudicare dai problemi riscontrati anche nei preordini nel nostro paese, è possibile che ciò possa accadere anche da noi e che non tutti, dunque, riceveranno la tanto attesa PS5 il primo giorno di lancio.

Nonostante la trepidazione immagazzinata nel corso dei mesi e il forte desiderio di mettere mano sulla console rendano i videogiocatori poco tollerabili verso eventuali ritardi, un rinvio di pochi giorni può non essere il vero problema. Considerando infatti l’intera situazione intorno ai preordini di PS5 – che è stata ed è tuttora abbastanza problematica per le troppe domande e la poca disponibilità al lancio – c’è addirittura una fetta di videogiocatori che, nonostante abbia preordinato la sua console, ad oggi non sa se la vedrà prima del 2021. In tutto questo, non dimentichiamoci che Microsoft deve ancora aprire i suoi preordini per Xbox Series X e Series S e lo farà dal mattino del 22 settembre 2020.

In attesa di una possibile riapertura dei preordini di PS5, è possibile prenotare un secondo DualSense. Il nuovo controller di prossima generazione è disponibile su Amazon cliccando qui.

 

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi