Tsuyoshi Kodera, il dirigente di Sony che ha curato diversi servizi online di PlayStation, lascerà la divisione Interactive Entertainment alla fine dell’anno fiscale in corso. Tuttavia non si tratta di un vero e proprio addio: Kodera, che è stato anche brevemente CEO e presidente di PlayStation prima della nomina di Jim Ryan, avrà un nuovo ruolo all’interno della società Sony il 1° aprile.

Il veterano ha un rapporto con Sony che dura ormai da 30 anni: Kodera è entrato a far parte del team dei servizi online di SIE nel 2010 come vicepresidente senior, ma è stato successivamente nominato presidente dell’intero gruppo Sony Network Entertainment nel 2013. In qualità di leader del gruppo Network, Kodera ha fatto parte del lancio dei servizi online di punta di PlayStation, inclusi i moderni servizi PlayStation Store, PlayStation Plus e PlayStation Now, oltre a PlayStation Video e Music.

PlayStation Plus in particolare, il servizio che offre servizi online, sconti e giochi gratuiti mensili, è diventato uno dei maggiori veicoli di entrate di Sony durante il mandato di Kodera, con la società che ha registrato oltre 40 milioni di abbonati a maggio 2020. Nel 2016, quando Sony ha unito le sue divisioni Computer Entertainment e Network Entertainment per creare il moderno business PlayStation, Sony Interactive Entertainment, Kodera è stato nominato vicepresidente.

sony

Dopo la partenza di Andrew House alla fine del 2017, Kodera ha assunto brevemente il ruolo di CEO e presidente di SIE fino alla nomina dell’attuale capo Jim Ryan nell’aprile 2019.

Fonte: PSU

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi