Il prossimo anno Netflix potrebbe fare la storia degli Academy Awards aggiudicandosi la maggior parte delle candidature agli Oscar 2021, battendo così un record storico.

In questa lunga stagione problematica per via dell’emergenza sanitaria, Netflix potrebbe avere numerosi film in gara agli Oscar 2021 aspirando così a battere un record mai battuto da 85 anni per uno studio, ottenendo la maggior parte delle nomination agli Academy Awards.

Il Processo Ai Chicago 7 2

Il processo ai Chicago 7: una scena del film con Sacha Baron Cohen

Lo streamer, che ha avuto un rapporto controverso con l’Academy per anni, il prossimo anno potrebbe invece cambiare le sorti degli Oscar 2021 visto che, rispetto agli altri studios, la sua programmazione è rimasta per la maggior parte inalterata. Secondo Variety, Netflix potrebbe battere il record ottenuto 85 anni fa dagli MGM Studios, che ottennero numerose nomination con ben 10 film.

Gli Oscar, che si terranno il 25 aprile 2021, questa volta saranno un po’ diversi a causa della paralisi che ha colpito l’industria cinematografica a livello globale. Non solo la data della cerimonia è stata posticipata di qualche mese, ma l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences consentirà ai titoli in streaming di essere idonei per il miglior film per la prima volta in assoluto senza dover arrivare prima in sala.

Dei film originali Netflix che potrebbero essere nominati ci sono infatti Il processo ai Chicago 7 di Aaron Sorkin, Da 5 Bloods – Come fratelli di Spike Lee, Sto pensando di finirla qui di Charlie Kaufman e i prossimi titoli in uscita come Mank di David Fincher, Elegia americana di Ron Howard, Ma Rainey’s Black Bottom di George C. Wolfee e The Midnight Sky di George Clooney.

Questi i titoli più papabili per la corsa come miglior film ai prossimi Academy Awards, ma al momento sono solo previsioni, è troppo presto per sapere cosa deciderà la famosa organizzazione, ma è probabile che Netflix, come anche altri colleghi streamer, domini la corsa all’Oscar.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi