Con il lancio di Nvidia GeForce RTX 3060 proprio dietro l’angolo, abbiamo già un benchmark trapelato di questa GPU, in particolare quello del gioco Ashes of the Singularity (AosT), dove la scheda grafica è stata provata due volte. Nella prima ha raggiunto un punteggio di 6600 punti e 67 FPS, mentre nella seconda prova è riuscita a raggiungere 6800 punti e 69,9 FPS, tutti a risoluzione 1080p con il benchmark Crazy.

Entrambi i test sono stati effettuati dal primo utente, poiché in entrambi i casi è stato utilizzato un processore Intel Core i7-8700K. Con una media di 6700 punti, possiamo sapere che Nvidia GeForce RTX 3060 è il 19% più veloce della sua scheda grafica precedente, GeForce RTX 2060, ed è anche più veloce di Nvidia GeForce RTX 2070, che è più veloce del 9%.

Nvidia GeForce RTX 3060 utilizza un chip GA106-300, composto da 3584 CUDA Core, 112 TMU/Tensor Core e 28 RT Core a una frequenza Base/Turbo di 1,32/1,78 GHz insieme a 12 GB di memoria GDDR6 a 16 GHz e un’interfaccia di memoria a 192 bit e con un consumo energetico di 170W. Di seguito potete dare uno sguardo ai primi benchmark pubblicati.

n1
n2

NVIDIA GeForce RTX 3060 verrà lanciata ufficialmente il 25 febbraio.

Fonte: Videocardz

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi