Molti appassionati di giochi sognano di fare un viaggio per vedere il vecchio quartier generale di Nintendo, dai tempi in cui era principalmente un’azienda di carte da gioco. Sfortunatamente, non è possibile visitare l’edificio aziendale originale, poiché la tradizionale costruzione in legno di quel sito è stata abbattuta nel 2004.

Tuttavia Fabrice Heilig, un fan appassionato di Nintendo, ha trovato la soluzione: ricreare esattamente il primo quartier generale della società proprio dentro al suo giardino in modo da stipare tutti i suoi cimeli provenienti dalla major di Kyoto. Come ha spiegato all’interno di un’intervista, avendo costruito un’enorme collezione di videogiochi e merchandising Nintendo, ha recentemente spostato la sua attenzione sulle carte da gioco dell’azienda, che per gran parte dei primi anni di Nintendo erano il suo pane quotidiano.

Heilig inizialmente aveva deciso semplicemente di costruire una stanza in più nella sua casa, ma subito dopo ha deciso di ricostruire la facciata dell’edificio originario di Nintendo. Munitosi di carta e penna e prendendo tutte le misure del caso, il fan ha ricreato perfettamente l’esterno dei primi uffici della società. L’ultimo episodio della serie Collector’s Quest mostra proprio sia l’edificio che l’interno del magazzino.

Questo fan ha svolto un’incredibile lavoro, non c’è che dire!

Fonte: Kotaku

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi