Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
No Baldur's Gate 4 And No Baldur's Gate 3 Expansions, Confirms Larian

Niente Baldur’s Gate 4 e niente espansioni per Baldur’s Gate 3, conferma Larian

Tempo di lettura: 2 minuti
No Baldur's Gate 4 And No Baldur's Gate 3 Expansions, Confirms Larian

Larian non lavorerà su Baldur’s Gate 4 o su eventuali espansioni per Baldur’s Gate 3. Questo nonostante il grande successo del gioco, che ha venduto molto di più di quanto lo sviluppatore avesse previsto.

Questo è stato appena confermato dal CEO di Larian Swen Vincke durante un discorso alla GDC. Sebbene questo non significhi necessariamente che la serie di Baldur’s Gate sia stata cancellata, significa che Larian si sta allontanando da essa e che il suo prossimo progetto farà parte di un’altra IP.

Vincke ha poi chiarito che un altro Baldur’s Gate è ancora possibile, solo che sarà gestito da un altro studio. Ha detto che il futuro della serie è nelle mani di Wizards of the Coast, quindi spetterà ai detentori dei diritti decidere con quale sviluppatore lavorare.

Nell’annunciare la notizia, Vincke ha ammesso che molti di noi sarebbero rimasti sorpresi da questa decisione, poiché è consapevole che tutti si aspettavano che Larian rimanesse fedele a Baldur’s Gate. Tuttavia, ha aggiunto che è arrivato il momento di qualcosa di nuovo, piuttosto che di un altro gioco che utilizza un’IP di proprietà di un’altra azienda.

Larian è stato il secondo sviluppatore a rilasciare una versione principale di Baldur’s Gate. I primi due giochi della serie sono stati sviluppati da BioWare prima di passare alla creazione di Mass Effect e Dragon Age.

Sappiamo già che Larian sta pianificando il suo “prossimo grande gioco”, ma ora sappiamo che, nonostante le nostre supposizioni, non si tratta di Baldur’s Gate 4. È possibile che Larian stia invece tornando alla sua longeva serie Divinity, soprattutto ora che può portare con sé i nuovi fan di Baldur’s Gate 3. L’ultimo gioco della serie è stato Divinity. L’ultimo gioco della serie è stato Divinity: Original Sin 2, lanciato nel 2017, quindi i fan del CRPG aspettano da quasi sette anni un nuovo capitolo.

Il lato positivo è che Vincke ha condiviso a gennaio di aver già definito il primo atto del prossimo progetto di Larian. Questo significa che siamo molto lontani dal vedere qualcosa che assomigli a un gioco, ma almeno conferma che Larian ha una buona idea di ciò che vuole fare dopo, guardando oltre il successo di Baldur’s Gate 3.

Larian sta inoltre continuando a supportare Baldur’s Gate 3 con aggiornamenti, sia per l’aggiunta di nuovi contenuti che per la rimozione di bug. Vincke non ha parlato di un rallentamento di questi aggiornamenti dopo l’annuncio di oggi, quindi per il momento possiamo ancora contare su queste grandi patch.

Leggi di più su www.thegamer.com

Potrebbero interessarti