Neil Marshall tornerà nel genere horror con il film The Lair, un progetto che porterà sul grande schermo una terrificante arma biologica.

Neil Marshall sarà il regista, sceneggiatore e produttore del thriller The Lair, progetto che è stato presentato all’American Film Market.
Le riprese del lungometraggio dovrebbero iniziare nella primavera 2021 e attualmente è in corso il casting.

The Lair racconterà la storia di Kate Sinclair, pilota della Royal Air Force, che è impegnata nella sua ultima missione quando il suo aereo viene abbattuto da un pericoloso gruppo di ribelli in Afghanistan.
La donna si rifugia quindi in un bunker abbandonato dove vengono risvegliate delle armi biologiche mortali realizzate dall’uomo – metà umane e metà aliene – affamate di carne umana.
Sinclair riesce a fatica a fuggire e inizia a dare la caccia alle creature, chiamate Ravagers, fino a una base militare americana.

Neil Marshall ha dichiarato: “Se The Reckoning era un dramma gotico per testimoniare il potere e la resilienza delle donne, allora The Lair è il mio vero ritorno all’horror puro e al genere action intenso sullo stile di Dog Soldiers, The Descent e Doomsday. Sto realizzando qualcosa incredibilmente pauroso, che fa pulsare il sangue ed è incredibilmente divertente. Piacerà moltissimo agli spettatori“.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi