Grazie alla continua espansione del mondo dei gaming, anche all’interno del nostro bel paese sono in costante aumento le iniziative che legate all’ecosistema videoludico. Tra le novità, quest’oggi Mkers e Italcamp hanno annunciato di aver stretto una collaborazione per portare avanti un innovativo progetto chiamato My Camp, che ha l’obbiettivo di far appassionare i giovani allo sport attraverso attività multidisciplinari costruite su misura.

Mkers

L’unione delle parti nasce dal un lato con il principale scopo di istruire i ragazzi su una delle nuove frontiere dell’intrattenimento, ma dall’altro anche come mezzo di aggregazione e unione in grado di abbattere barriere e di spingere alla socializzazione. Nel programma insieme a Mkers i ragazzi avranno la possibilità di immergersi in giochi capaci di coprire le principali aree sportive, come il Calcio, il Basket, il Tennis e la Danza, cimentandosi rispettivamente con videogiochi quali: FIFA, NBA2K, Tennis World Tour e Just Dance.

My Camp 2021 si terrà a partire dal 13 fino al 19 giugno 2021, presso l’Hotel Primula di Pescasseroli (AQ). A questa iniziativa potranno partecipare tutti i ragazzi di età compresa tra gli 8 e 14 anni, per un massimo di 80 presenze. I partecipanti al camp saranno suddivisi in gruppi omogenei di età, e saranno seguiti per tutta la settimana da un operatore dello staff abilitato nell’insegnamento delle discipline sportive proposte. Per conoscere le modalità di iscrizione potete fare un salto sul sito ufficiale di My Camp.

Una nuova iniziativa molto interessante messa in piedi dall’accoppiata Mkers e Italcamp, che permetterà ai ragazzi di cimentarsi in due mondi bellissimi da scoprire e approfondire: lo sport e gli eSports. Natura e tecnologia unite con un unico intento, promuovere e far conoscere tutti i valori che lo sport in tutte le sue forme è da sempre capace di dare a chiunque decida di approcciarsi a questi mondo sempre in costante evoluzione.

[…]

Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi