L’azienda britannica WhatShed focalizzata sul giardinaggio e sulla costruzione di capannoni vuole assumere paesaggisti virtuali per il gioco più venduto di tutti i tempi, ovvero Minecraft.

Le competenze chiave richieste includono la conoscenza pratica di Minecraft, capacità di comunicazione, senso creativo e passione per il giardinaggio all’aperto. È un’attività da remoto, quindi sarà probabilmente aperta a candidati in tutto il mondo e, sebbene non sia necessaria, un’esperienza precedente nel giardinaggio è utile. Il lavoro implica il feedback creativo, la creazione di più progetti per qualsiasi potenziale rimodellamento futuro. Un candidato di successo deve anche assicurarsi che i clienti rimangano entro il loro budget, che probabilmente si riferisce a Minecoin, la valuta in gioco.

Tuttavia sembra che questo annuncio stia attirando più i bambini che le persone adulte: sono moltissime le candidature infatti di 12enni che vogliono collaborare con questa società. “Ho 12 anni e posso lavorare nei fine settimana e anche nei giorni feriali” scrive un bambino. “Gioco a Minecraft quasi ogni giorno da quando avevo 7 anni. Ora ne ho 10“, afferma la candidata Emma.

m1
m2

Lo stipendio da “paesaggista virtuale” è di circa 70 dollari l’ora, ma ovviamente, la società è alla ricerca di una persona maggiorenne.

Fonte: PCGamer

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi