Il 2020 è stato l’anno del ritorno di Microsoft Flight Simulator; l’iconico brand simulativo che ha permesso agli appassionati del genere di tornare a volare virtualmente su tutto il globo, letteralmente. Mentre il gioco sviluppato dai ragazzi di Asobo Studio sia disponibile solo su PC (per il momento), dalla sua uscita a fine estate il titolo ha già ottenuto diversi nuovi contenuti sia grazie a patch ufficiali, sia grazie a sviluppatori di terze parti.

Le novità più recenti riguardano tre nuovi modelli di aerei che stanno per essere aggiunti tre aerei. Il tutto grazie al lavoro svolto da alcuni sviluppatori indipendenti che stanno contribuendo ad ampliare costantemente i contenuti di Microsoft Flight Simulator in questi mesi. I tre velivoli che stanno per aggiungersi al roster degli aerei del titolo Asobo sono: l’iconico Blériot XI, l’F-15 e infine il PA44 Seminole.

Parliamo di tre aeroplani molto diversi e appartenenti a tre diverse epoche storiche molto differenti. Questo è importante da sottolineare, dato che l’esperienza di volo proposta in Microsoft Flight Simulator cambia drasticamente a seconda della tipologia di aereo che si sceglie di utilizzare. Al momento solamente è disponibile all’acquisto, e lo potete trovare nel sito dello sviluppatore a questo indirizzo. Gli altri due modelli verranno aggiunti prossimamente.

Microsoft Flight Simulator continua a stupire, e grazie alla possibilità di proporre add on anche attraverso sviluppatori indipendenti, i contenuti diventano pressoché infiniti anche a pochi mesi dall’uscita del titolo. Al momento il gioco è disponibile solo su PC, ma una versione console è già stata annunciata in arrivo per Xbox One e Xbox Series X|S. Cosa ne pensate di questi tre nuovi aerei da inserire nel nuovo simulatore di volo? Diteci la vostra scrivendoci un commento nella sezione dedicata.

Potete acquistare Microsoft Flight Simulator nelle sue diverse edizione su Amazon a questi indirizzi: Standard Edition, Premium Deluxe Edition.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi