Sir Patrick Stewart ha perso molti chili in poco tempo per interpretare l’anziano e malato professor Charles Xavier in Logan – The Wolverine.

Sir Patrick Stewart ha perso più di dieci chili al fine di interpretare Charles Xavier, anziano e malato, in Logan – The Wolverine. Stewart ha affermato di aver sempre avuto un peso costante sin da quando era un adolescente, aggiungendo che non aveva mai perso peso deliberatamente prima delle riprese del film di James Mangold.

Logan: Patrick Stewart nel primo trailer

Logan: Patrick Stewart nel primo trailer

Stewart, durante un’intervista del 2017, ha dichiarato: “Questa è probabilmente la fine di questo franchise per me. Ma il problema con la fantascienza e il fantasy è che non puoi mai dire che è la fine, non sai mai quando è finita veramente“. Hugh Jackman ha tenuto realmente Stewart in braccio in tutte le scene in cui Wolverine trasporta il professor Xavier.

Stewart inoltre ha aggiunto: “Appena sono arrivato sul set ho detto a Jackman che avevo perso dieci chili per interpretare il professore. Ho anche detto a Hugh che, per girare le scene in lui avrebbe dovuto trasportarmi, anche se fossi ingrassato di cinquanta chili non avrebbe fatto alcuna differenza vista la sua forma fisica.”

Logan: Hugh Jackman e Patrick Stewart in una foto del film

Logan: Hugh Jackman e Patrick Stewart in una foto del film

Su Rotten Tomatoes Logan – The Wolverine ha un indice di gradimento del 93% sulla base di 414 recensioni, il consenso critico del sito web recita: “Hugh Jackman sfrutta al massimo la sua ultima possibilità di interpretare Wolverine con una performance grintosa e ricca di sfumature in un film d’azione violento ma sorprendentemente ponderato che sfida le convenzioni di genere.”

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi