Durante questi mesi vi abbiamo parlato più volte di come questa pandemia sta cambiando letteralmente il modo di affrontare eventi dal vivo e soprattutto della fruizione di contenuti digitali. Se da un certo punto di vista le cose non sono cambiate per il gaming, anzi si è avuto un incremento di giocatori e di fruitori del media, dall’altro lato della medaglia abbiamo tanti eventi esportivi che han dovuto cancellare le loro date perché completamente dentro i mesi più intensi della crisi mondiali. League of Legends e Riot Games però hanno creduto fin da subito di non dover abbandonare l’intrattenimento per tutti i fan che erano a casa, cosi sono stati inventati nuovi modi per fruire dei campionati regionali e delle competizioni singoli.

I mondiali sono invece uno dei punti focali dell’anno e vanno a concentrare tutti i campioni da ogni parte del mondo in un unico luogo e riuscire ad organizzare un evento di questa scala è sicuramente una sfida titanica soprattutto in tempi di pandemia. Quest’anno i mondiali di League of Legends si terranno a Shangai dal 25 Settembre al 13 Ottobre, giorno della finale che si terrà nello straordinario Stadio di Shangai che purtroppo date le circostanze, almeno per il momento non potrà avere pubblico. Ma Riot Games ha fatto sapere che terrà la situazione sotto controllo e cercherà di seguire ogni norma possibile per permettere almeno ad una piccola parte di fan di poter essere li e ammirare lo spettacolo in prima persona.

Novità e grandi ritorni

Durante il media event c’è stato spazio anche per illustrare le novità nel mondo di League of Legends e quali vedranno la luce per la prima volta durante questi campionati mondiali. Tra questi troviamo sicuramente l’introduzione di una feature già vociferata in questi mesi ma che nei match delle prossime competizioni vedrà finalmente la luce ovvero i primi Banner Pubblicitari all’interno della Summoners Rift. Un occasione sicuramente più che ghiotta per tutte le società che vorranno sponsorizzare il loro brand all’interno di uno dei titoli più giocati al mondo e con uno share impressionante. Un’altra novità annunciata e sicuramente di grande spicco è l’arrivo di Mercdes Benz come partner ufficiale di automotive per tutti gli eventi a livello internazionale.

Ciò significa che tutti i team di Legue of Legends d’ora in poi durate i loro transfer si sposteranno soltanto utilizzando mezzi della casa tedesca. Questa partner già attiva dal 2018 con le LPL, si è estesa per volontà di Mercdes stessa di colonizzare il settore degli eSports cosi come avvenuto nelle più grandi competizioni sportive a livello mondiale, basti pensare alla Formula 1 e al Tennis. Per ultimo ma sicuramente non per importanza, è stato annunciato un nuovo evento “dal vivo” del gruppo K/DA creato interamente da Riot Games, per il debutto live del loro nuovo singolo “The Baddest”.

Il tutto ovviamente sarà condito da tecnologia di altissimo livello, è stato annunciato infatti l’utilizzo di realtà aumentata tramite rendering real time di effetti visivi, gli stessi visti ad esempio nella serie “The Mandalorian” su Disney+. Insomma c’è tanta attesa per questa edizione dei Campionati Mondiali di Legue of Legends, ma siamo certi che Riot Games saprà sorprenderci come sempre in positivo.

Se sei un fanatico di Legue of Legends, qui puoi trovare delle Funko POP dedicate al titolo, su Amazon



[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi