Cerca
Close this search box.
Companies Need To Stop Pretending “Expensive” Means “Good”

Le aziende devono smettere di fingere che “costoso” significhi “buono”

Tempo di lettura: 4 minuti
Companies Need To Stop Pretending “Expensive” Means “Good”

Mi dispiace per il team che ha sviluppato Skull & Bones. Sebbene sia divertente e tutto il resto, il gioco è stato in sviluppo all’inferno per sempre. Secondo i miei calcoli approssimativi, è passato attraverso – non so – tremila diversi rimescolamenti, riavvii e rifacimenti? È un gioco che Ubisoft promette da sempre e per il quale ha sicuramente speso molti soldi. Tra questo e i licenziamenti a catena, non è certo stato un processo facile sviluppare Skull & Bones. E stiamo parlando di Ubisoft, un’azienda che produce giochi fantastici ma che ha dei dirigenti che non sembrano sapere come fare soldi o come relazionarsi con normali esseri umani.

Per esempio, il CEO di Ubisoft Yves Guillemot ha recentemente spiegato che il prezzo più alto di Skull and Bones è dovuto al fatto che si tratta di un gioco “quadruplo A”. Santo cielo. Mi stai prendendo in giro? La parte divertente è che, nella stessa citazione, ha anche promesso che Skull & Bones “è un gioco a tutti gli effetti” ed è “un gioco molto grande e pensiamo che la gente si renderà conto di quanto sia vasto e completo questo gioco”

Skull & Bones

È strano, vero? Non si può dire sia “Questo gioco è più costoso perché è un titolo quadruplo A, il meglio del meglio” sia “Non preoccupatevi, gente! Questo è un vero gioco da adulti che ti permette di tenere in mano un controller e fare cose!” Se stai ancora cercando di dimostrare che vale la pena spendere soldi per un gioco che ha richiesto più di dieci anni per essere realizzato, potresti essere nei guai.

skull and bones pirates stood on a ship

Nota a margine: stiamo parlando di Yves Guillemot. Stiamo parlando di un uomo che ha dovuto scusarsi con i suoi stessi dipendenti dopo aver insinuato che era colpa loro se l’azienda aveva problemi finanziari e che era loro responsabilità risolverli. Ma non preoccuparti: almeno Ubisoft è un’azienda in cui il 25% dei dipendenti ha dichiarato di aver affrontato una cattiva condotta sul posto di lavoro e alcuni ex dirigenti sono stati letteralmente arrestati in Francia dopo un’indagine per molestie sessuali. Guillemot non ha fatto queste cose, ma ha tolto il problema dalla tastiera dicendo che era causato da “differenze generazionali” So che ci sono molti link ad articoli, ma credimi: le persone ricche non la prendono bene quando si parla di cose che hanno fatto pubblicamente.

Il punto è che l’uomo che dice, apparentemente, “Spenderete più soldi perché il nostro gioco è così bello!” è anche l’uomo che ha detto, apparentemente, “Spetta ai nostri dipendenti correggere gli errori della leadership”. Quindi non diamo per scontato che stia parlando di “quadrupla A” in buona fede. Il punto non è se il gioco sia buono o meno, il punto è che Guillemot ha una lunga storia di piegamento della realtà al proprio volere per ignorare i problemi che dipendenti e consumatori potrebbero avere. O addirittura di imporre loro di cambiare.

Il fatto è che produrre giochi è costoso. Ecco perché i giochi costano sempre di più. Sì, sì, sì, le grandi aziende stanno diventando sempre più avide con le microtransazioni, i bonus di pre-ordine e l’accesso anticipato a pagamento per i fan speciali con grandi sorrisi. Ma questo non toglie che i videogiochi costino molto, soprattutto quelli grandi realizzati da grandi aziende. E ancora di più i grandi progetti di gioco che sono stati riavviati più e più volte. Che, a dirla tutta, è la specialità di Ubisoft. Non credo che avremo Beyond Good & Evil 2 a breve. Adoro Beyond Good & Evil, quindi sarei molto felice se Ubisoft mi dimostrasse che mi sbaglio nel prossimo quarto di secolo. Sto dicendo che sono passati 21 anni da Beyond Good & Evil, gente.

skull and bones

Le aziende devono smettere di prendere in giro i loro clienti. Siate onesti: per fare un gioco ci vogliono soldi. I giochi sono costosi e gli sviluppatori devono recuperare le perdite sui singoli progetti se vogliono continuare a esistere. Bene. Dillo e basta. Smettila di comportarti come se stessi facendo un servizio a tutti sostenendo che il prodotto è così bello che i consumatori vorrebbero spendere di più. Se non fosse così, si sentirebbero come se l’avessero rubato! Non si regala una collana di diamanti! È la stessa cosa! Il valore è nella spesa! Qualcuno ci crede? No.

Spesso costa di più realizzare un gioco quadruplo A che un film triplo A, e anche questi ultimi stanno diventando sempre più costosi. Questo è uno dei motivi per cui i prezzi dei biglietti sono aumentati. Non è l’unico motivo: l’avidità delle aziende è una vera e propria droga. Ma dire ai fan che dovrebbero essere felici di spendere di più, invece di ammettere che il prodotto che stanno acquistando ha consumato molte risorse, è di per sé un’altra forma di avidità aziendale.

È l’incapacità dei dirigenti di dire che le proprie decisioni commerciali sono responsabili di qualsiasi problema dell’azienda. Oh, attribuiranno immediatamente a loro stessi ogni successo! Ma le difficoltà? Le controversie? I dipendenti devono impegnarsi di più e i clienti devono stare zitti.

Leggi di più su www.thegamer.com

Potrebbero interessarti