Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
A fantasy hero looking at ruins

La nuova roadmap di Enshrouded per il 2024 contiene decine di funzionalità che i giocatori chiedono a gran voce

Tempo di lettura: 2 minuti
A fantasy hero looking at ruins

Il gioco di ruolo di sopravvivenza cooperativo Enshrouded ha avuto un ottimo inizio in accesso anticipato con oltre 2 milioni di giocatori che si sono tuffati nel suo enorme mondo fantasy per costruire basi elaborate, combattere mostri e… beh, onestamente, soprattutto per costruire basi elaborate.

Sebbene il feedback dei giocatori sia stato quasi del tutto positivo, ci sono state alcune richieste (tecnicamente, qualche migliaio di richieste) su come il gioco potrebbe essere migliorato e sembra che molte di queste richieste troveranno risposta quest’anno.

Lo sviluppatore Keen Games ha pubblicato oggi la roadmap di Enshrouded 2024, ricca di novità richieste a gran voce dai giocatori. Pur affermando che molte di queste funzionalità potrebbero rivelarsi “più difficili di quanto possiamo prevedere” e che lo studio “vuole mantenere vivo l’interesse dei [giocatori], senza eccedere nelle promesse sulla nostra capacità di realizzazione”, la roadmap sembra comunque molto promettente.

Innanzitutto, nella tabella di marcia c’è scritto “Acqua!” e quel punto esclamativo è lì per un motivo. Nonostante il mondo sia pieno di montagne, colline e valli, non ci sono fiumi, laghi o stagni, quindi l’acqua è un’aggiunta molto richiesta. Dopo tutto, una base non è forse più accogliente se si trova vicino a un ruscello o a un lago pittoresco? (E non speriamo tutti che una volta che ci sarà l’acqua, ci saranno canne da pesca e pesci?) Anche il tempo fa parte della lista, dato che nel mondo di Enshrouded c’è molta nebbia torbida ma non pioggia, fulmini o tuoni.

Il mondo può anche sembrare un po’ vuoto e solitario: gli unici PNG presenti in Enshrouded sono quelli che si trovano alla tua base. Anche questo aspetto verrà risolto: Verranno aggiunti PNG nelle città e, a quanto pare, gli abitanti delle città avranno degli animali domestici. Per chi usa un edificio esistente come base, l’idea di trasferirsi in una città popolata è ancora più allettante. (Un altro modo per rendere il mondo più vivo è l’aggiunta di pattuglie nemiche, quindi i cattivi non si troveranno più solo nelle città e negli accampamenti.

Tutto ciò sembra fantastico e sono in arrivo molte altre funzionalità, tra cui l’allevamento di animali, nuovi boss e nemici, strumenti musicali e porte rotonde per tutti quei giocatori che costruiscono tane di hobbit invece di castelli. Dal punto di vista tecnico, Keen sta anche lavorando al supporto di Steam Deck (evviva!), alle impostazioni personalizzate per i server e a un sistema di ping per consentire ai giocatori di comunicare più facilmente.

Ecco la roadmap completa se vuoi darci un’occhiata. Keen Games ti chiede di tenere a mente che si tratta solo di una tabella di marcia: non ci sono date di scadenza per nessuna di queste funzionalità e nulla di quanto elencato è definitivo: “[La tabella di marcia] cambierà man mano che svilupperemo il gioco e che le cose si riveleranno più difficili (o più facili!) da implementare di quanto pensassimo inizialmente!”

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti