Home News La Juventus protagonista della docuserie All or Nothing su Amazon Video!

La Juventus protagonista della docuserie All or Nothing su Amazon Video!

La Juventus Football Club sarà la prossima squadra di calcio a cui sarà dedicata la docuserie del franchise All or Nothing. Infatti, se da un lato le tifoserie hanno inventato coreografie ispirate alle serie tv, dall’altro il mondo dell’audiovisivo continua a realizzare alcuni contenuti dedicati a questo sport o a grandi suoi protagonisti, tra cui The English Game, storia della nascita del calcio (ma non solo), e Speravo de morì prima, serie dedicata alla carriera e vita di Francesco Totti, grande campione italiano.

Nel 2021 vedremo dunque una serie dedicata alla Juventus, società calcistica che in oltre cento anni di storia ha collezionato grandi successi sul campo.

La docuserie All or Nothing racconterà la Juventus in campo e fuori

La notizia arriva direttamente dal sito ufficiale della Juventus. Nel 2021 vedremo una docuserie dedicata alla squadra torinese. Potremo immergerci nelle emozioni del campo, nelle storie che ruotano attorno alle partite, nella vita di tutti i giorni della prima squadra e del Club.

All or nothing: Juventus ci mostrerà storie e momenti che ci porteranno nel mondo Juve. La docuserie seguirà la squadra dietro le quinte durante tutta la stagione in corso, in un viaggio stupefacente ed emozionante. I tifosi e gli altri spettatori avranno accesso all’Allianz Stadium e allo Juventus Training Center ma verranno anche portati fuori dal campo, a conoscere la vita e l’identità del Club, della prima squadra e dei giocatori ma anche del management e dello staff.

Sui social ufficiali del Club è stato rilasciato il primo teaser (clicca sul tweet se non parte il video):

Nel sito ufficiale della squadra troviamo le parole di Giorgio Ricci, il Chief Revenue Officer (ossia il responsabile della gestione delle entrate):

“Siamo estremamente orgogliosi di essere tra i partner internazionali del franchise All or Nothing. All or Nothing: Juventus rappresenta un ulteriore passo avanti nell’evoluzione costante del nostro Club. La collaborazione con Amazon Prime Video suggella il perfetto connubio tra due brand riconosciuti a livello globale e mossi da una spinta costante verso le sfide, il cambiamento e la capacità di creare in modo innovativo. Non vediamo l’ora di mostrare al mondo cos’è realmente il brand Juventus e cosa significa davvero, grazie all’innegabile qualità e allo stile inconfondibile della serie All or Nothing“.

Alle sue parole si aggiungono quelle di Nicole Morganti, Capo della sezione italiana degli Amazon Originals:

“Siamo entusiasti di iniziare questo viaggio con un club prestigioso come Juventus e di offrire al pubblico italiano e internazionale uno sguardo straordinario e senza precedenti su una delle squadre più appassionanti al mondo. All or Nothing è divenuto un franchise riconoscibile per l’eccellente qualità produttiva e per la capacità di offrire accesso esclusivo al dietro le quinte, e questa nuova serie italiana seguirà le orme dei suoi fortunati predecessori. Non vediamo l’ora che i clienti Prime di tutto il mondo possano vivere da vicino le sfide quotidiane che questa straordinaria squadra di campioni dovrà affrontare in quella che sarà una stagione memorabile».

A produrre la serie sarà la Fulwell 73 (I Am Bolt), con Leo Pearlman e Ben Turner come produttori esecutivi e Richard Cooke in qualità di showrunner.

Il franchise All or Nothing, che ha debuttato nel 2016, è una serie di documentari dedicati allo sport che ha già raccontato team e club iconici di diversi sport (football americano, calcio, rugby e hockey sul ghiaccio al momento), tra cui i Dallas Cowboys, i Carolina Panthers, il Manchester City, il FC Bayern Munich e il Tottenham Hotspur.

La Juve è già stata protagonista di una docuserie distribuita da Netflix, ovvero First Team: Juventus (qui puoi trovare le nostre recensioni dei primi tre episodi e della seconda parte).

Seguirete questa docuserie dedicata alla Juventus?

[…]

Leggi di più su www.hallofseries.com

Nessun commento

Rispondi