Cerca
Close this search box.
Final Fantasy 7 Rebirth Demo Features Ruby And Emerald Weapon References

La demo di Final Fantasy 7 Rebirth contiene riferimenti a Emerald e Ruby weapon

Tempo di lettura: 2 minuti
Final Fantasy 7 Rebirth Demo Features Ruby And Emerald Weapon References

La nuova demo di Final Fantasy 7 Rebirth è uscita da qualche giorno e i fan stanno setacciando ogni singolo angolo alla ricerca di informazioni che possano rivelare qualcosa in più sulla storia. Sebbene finora non sia stato trovato nulla di simile, sono stati trovati un paio di piccoli accenni al gioco originale sotto forma di due poster nella camera da letto di Tifa a Nibelheim.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

Individuati per la prima volta dall’utente di Reddit DuuudeBismarck (grazie a GamesRadar), questi poster possono essere visti nella demo e nel recente State of Play e sembrano raffigurare Ruby e Emerald Weapon, due superboss del gioco originale che i fan conosceranno bene per la difficoltà assurda dei loro combattimenti. Attenzione, ci sono piccoli spoiler sul Final Fantasy originale.ùIl poster dell’Emerald Weapon si trova a sinistra del pianoforte di Tifa e chiede alle persone di “Immergersi nel mare di smeraldo”, mentre il poster del Ruby Weapon si trova a destra del suo pianoforte e dice alle persone di “Ammirare il tramonto rosso rubino”. Anche se i poster non raffigurano esplicitamente nessuno dei due superboss a cui si riferiscono, il paesaggio naturale dei poster ha una forma simile a quella dei loro modelli PS1 dell’originale Final Fantasy 7.

Si tratta di un riferimento molto intelligente e sottile, che alcuni fan ritengono possa essere un suggerimento su come queste creature emergeranno in Final Fantasy 7 Remake Part 3. Chi ha giocato l’originale saprà che strisciano minacciosamente fuori da un cratere verso la fine del gioco, ma alcuni credono che questo sia il gioco a suggerire che i boss dell’Arma costituiscano in realtà il paesaggio del mondo e che emergeranno dal terreno quando saranno risvegliati da Sephiroth, in modo simile all’Adamantoise di Final Fantasy 15.

In ogni caso, sarà interessante vedere come Square Enix affronterà i combattimenti con le armi in Final Fantasy 7 Remake Part 3, soprattutto perché sono enormi e il combattimento con l’arma di smeraldo in particolare si svolge sott’acqua. Il Final Fantasy 7 originale poteva ovviamente fare a meno di ridimensionarli per i combattimenti veri e propri, dato che l’hardware era limitato e il realismo non era considerato, ma sappiamo che i nemici sono più in scala nella serie remake. Comunque ci riescano, probabilmente ci aspetta un periodo difficile.

Leggi di più su www.thegamer.com

Potrebbero interessarti