Kentaro Miura, l’autore di uno dei manga più apprezzati al mondo, Berserk, è purtroppo morto all’età di 54 anni: la causa del decesso, secondo quanto riportato dall’account Twitter ufficiale del manga (tradotto da Kotaku) sarebbe una dissezione aortica acuta.

L’autore di Berserk aveva anche avuto modo di collaborare alla realizzazione di alcuni videogiochi tratti dallo storico manga: l’ultimo di questi era Berserk and the Band of the Hawk, un musou realizzato da Koei Tecmo.

Miura aveva infatti avuto modo di collaborare attivamente con i videogiochi a tema, realizzando anche artwork specifici ed in alcuni casi lavorando anche alle trame dei giochi stessi.

Il team editoriale ha espresso tutta la propria tristezza, ma allo stesso tempo enorme gratitudine per tutto ciò che ha fatto il mangaka in questi anni.

Il lavoro sul manga non era ancora stato completato ed, oltre all’universo videoludico, era stato adattato anche all’interno di anime, influenzando anche altri videogiochi ancora oggi apprezzati, tra cui la serie Dark Souls.

In elaborazione…

Se desiderate un videogioco ispirato al manga Berserk, potete acquistare Demon’s Souls PS5 al miglior prezzo su Amazon.

[…]

Leggi di più su www.spaziogames.it

Rispondi