Cerca
Close this search box.

Jumpship, il co-op sci-fi indie, è stato aggiunto alla lista dei desideri di Steam 30.000 volte in un solo giorno.

Tempo di lettura: 2 minuti

In qualche modo, FTL, uno dei migliori roguelike mai creati per PC, riesce a far sembrare divertenti il panico e il terrore. I motori sono in fiamme. Ci sono pirati sul lato dritto. Non riesci a trovare una chiave inglese. È questo caos e calamità che definiscono un vero gioco spaziale – una simulazione pseudo dei momenti più intensi di Star Trek, Star Wars e tutti i loro contemporanei. Prendendo alcuni spunti da No Man’s Sky e recuperando il ritardo di Starfield, un nuovo sparatutto cooperativo, ambientato nei lontani confini della galassia, si sta rivelando uno dei giochi più promettenti del 2024, avendo appena conquistato 30.000 nuove liste desideri in un solo giorno.

Jump Ship è un gioco spaziale co-op, FPS con un dettaglio importante: puoi muoverti senza soluzione di continuità tra l’interno e l’esterno della tua nave e la superficie del pianeta che stai esplorando. Può sembrare una cosa minore, ma è fondamentale per l’esperienza di Jump Ship. In un team di quattro, ognuno si assume la responsabilità di un aspetto della propria astronave – non ci sono classi o ruoli rigidi, ma per avere successo, conviene essere organizzati.

Mentre una persona dirige, un’altra lavora duramente in sala motori, rimuovendo e sostituendo fusibili e spine per ridirigere l’energia dove è urgentemente necessaria. Il terzo membro dell’equipaggio potrebbe occuparsi del controllo dei danni, correndo avanti e indietro per la lunghezza dell’astronave per spegnere gli incendi. Infine, puoi avere qualcuno armato all’esterno, rinforzando il cannone principale con un fuoco frenetico della torretta.

Tutto è fluido. Tutto è persistente. Se vuoi abbandonare le armi, correre dentro e aiutare con i motori, puoi farlo. Se vuoi saltare completamente fuori dalla nave e planare giù a terra (forse per cercare rifornimenti, o forse per abbandonare il tuo team prima che vengano tutti uccisi), anche questa è un’opzione. Creato dagli ex sviluppatori di Mojang e dal creatore di It Takes Two Hazelight, PCGamesN ha parlato con i neonati Keepsake Games su Jump Ship al GDC di quest’anno. Da allora, lo sparatutto spaziale è esploso in popolarità.

Lunedì 15 aprile, più di 30.000 persone hanno aggiunto Jump Ship alle proprie liste desideri personali su Steam – il CEO di Keepsake Games, Daniel Kaplan, condivide un grafico dietro le quinte che mostra Jump Ship balzare da una media di 5.000 nuove liste desideri al giorno a poco più di 35.000 il 15 aprile.

Jump Ship nuovo gioco spaziale Steam: Un grafico che mostra i numeri delle liste desideri di Steam per il gioco spaziale Jump Ship

Kaplan aggiunge che il gioco è stato inserito nelle liste desideri più di 180.000 volte in totale da quando è stato presentato il mercoledì 3 aprile. Se vuoi aggiungerlo ai preferiti, vai qui.

Leggi di più su www.pcgamesn.com

Potrebbero interessarti