Una serie di annunci di Intel prende in giro la linea di Mac di Apple. Gli annunci mettono in evidenza Intel Evo e molte cose che è possibile fare su macchine basate su Intel, come usare un touch screen e giocare.

È trano vedere una campagna di annunci di Intel che boccia i dispositivi Mac visto che comunque in giro ci sono ancora diversi Mac con chi Intel al loro interno, sebbene Apple abbia il proprio chip M1. In un certo senso quindi, Intel sta attaccando se stessa sottolineando i difetti nei dispositivi Mac che utilizzano i chip Intel.

Apple sta passando ai propri chip in una transizione che dovrebbe essere completata entro il 2022, ma che lascia un anno o più in cui i chip Intel saranno all’interno dei dispositivi Apple. Un annuncio del 2 febbraio evidenzia che i Mac non hanno un touch screen. Questo è vero, ovviamente, ma Intel non menziona che Apple produce iPad che funzionano con i chip di Apple. Un annuncio più recente evidenzia che i dispositivi Windows con chip Intel possono sia far partire razzi che eseguire Rocket League, mentre i Mac non possono.

intel

La battaglia tra Windows e Apple a colpi di pubblicità continuerà? Non ci resta che aspettare.

Fonte: Windows Central

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi