Blumhouse ha annunciato che Patrick Wilson sarà regista e protagonista del nuovo capitolo del franchise horror iniziato nel 2010.

Insidious 5 verrà realizzato e alla regia ci sarà Patrick Wilson, per la prima volta impegnato dietro la macchina da presa dopo essere stato il protagonista dei primi due capitoli del franchise horror.
Il progetto prodotto da Blumhouse continuerà quindi la storia iniziata nel 2010 con il film diretto da James Wan e scritto da Leigh Whannell.

Patrick Wilson sarà coinvolto anche come attore e si assisterà al ritorno del personaggio di Ty Simpkins sul grande schermo. Insidious 5 arriverà nelle sale nel 2022.

La star, in un comunicato, ha dichiarato: “Sono onorato ed elettrizzato dall’essere alla guida del prossimo capitolo di Insidious, che offrirà un’opportunità fantastica di affrontare tutto quello che hanno affrontato i Lambert un decennio fa, oltre a fare i conti con le conseguenze delle loro scelte. Dirigere il film chiude, professionalmente e personalmente, un cerchio e sono estremamente grato nell’aver ottenuto la fiducia che mi permetterà di continuare a raccontare questa storia terrorizzante e spaventosa“.

Il primo Insidious raccontava la storia della famiglia Lambert che da tempo viene presa di mira da presenze sovrannaturali. Il quinto lungometraggio mostrerà i membri della famiglia alle prese con le conseguenze di quanto accaduto un decennio prima, mostrando Dalton mentre sta per andare al college.

Jason Blum ha dichiarato: “Uno dei motivi principali del fatto che i fan hanno mantenuto interesse e curiosità nei confronti di Insidious è perché le persone del primo film sono rimaste coinvolte e l’hanno manteuto vitale, interessante e buono. Sono grato nei confronti dei collaboratori del franchise“.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi