Alcuni giocatori che hanno passato la giornata a giocare con Persona 5 Strikers hanno notato che la voce dell’assistente digitale in-game suonava familiare: questo perché è doppiata dalla voce originale di Siri. Susan Bennett ha originariamente fornito la voce per l’assistente digitale di Apple, e ora sta dando la voce a EMMA, l’IA in-game.

Susan Bennett è una doppiatrice professionista nota per aver prestato la sua voce all’assistente Siri di Apple dal suo inizio nel 2011 fino all’aggiornamento di iOS 7 nel 2013. La voce di Bennett è stata registrata nel 2005 da una società chiamata ScanSoft in gran segreto. Apple non ha mai confermato ufficialmente che Bennett sia Siri, ma un’indagine della CNN nel 2013 è arrivata a questo risultato, con il 100% di certezza da parte degli esperti di audio forense che si tratta della voce dell’assistente personale. Ora, alcuni giocatori si sono accorti della voce familiare e hanno condiviso un video.

Nel gioco, EMMA svolge molte delle stesse funzioni di Siri nel mondo reale. Trova negozi nelle vicinanze, traccia itinerari di viaggio, fissa orari e può persino suggerire cosa portare in campeggio. I protagonisti adolescenti si rendono subito conto di quanto sia utile e lo scaricano su tutti i loro telefoni. Di seguito è possibile trovare un esempio della voce di EMMA (basta andare al minuto 9:44).

EMMA rimarrà parte integrante della storia da quel momento in poi, ma il lavoro di Bennett è facile da perdere se state giocando con il doppiaggio giapponese. Susan Bennet ha lavorato anche ad altri progetti che vanno da Coca Cola e McDonald’s a Ford e Goodyear.

Fonte: Kotaku

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi