Cerca
Close this search box.

Il remake di Metal Gear Solid 3 sembra mescolare l’action di MGS5 con il ritmo lento dello stealth originale, in questo video di confronto realizzato da un fan

Tempo di lettura: 3 minuti

Mentre i fan di Metal Gear Solid sono naturalmente felici di vedere Konami al lavoro su due nuovi titoli della serie, il prossimo Metal Gear Solid Delta – un remake di MGS3 del 2004: Snake Eater – ha suscitato un dibattito online su cosa sia cambiato esattamente dal punto di vista visivo e del gameplay.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

Recentemente, alcuni fan di MGS su Reddit hanno messo insieme un video che mostra un confronto fianco a fianco tra il recente trailer del gameplay di Metal Gear Solid Delta e quello di MGS5: The Phantom Pain del 2015, e i fan hanno trovato molto di cui parlare.

Poiché ho visto che alcuni si sono lamentati delle animazioni dell’ultimo teaser di Delta, ecco un rapido confronto con V.
byu/TheKrzysiek inmetalgearsolid

Nel video, vediamo un confronto tra Snake nel remake di Metal Gear Solid 3 e Snake in MGS5, mostrando come la corsa, la strisciata, la mira e la grafica dei giochi siano generalmente comparabili. All’apparenza, Metal Gear Solid Delta sembra prendere in prestito gran parte dello stile di movimento e delle animazioni di MGS5, il che è un cambiamento gradito se si considera che alcune parti di MGS3 non sono invecchiate bene e che MGS5 ha fissato un livello elevato di giocabilità per la serie.

Anche se le dimensioni dell’originale MGS3 non sono lontane da quelle di MGS5, i miglioramenti apportati al gameplay e ai movimenti nel remake potrebbero rendere l’avventura nella giungla più coinvolgente e dettagliata. Ad esempio, lo Snake di MGS3 ora può accovacciarsi, passare dalla posizione prona alla camminata in modo più naturale e trovare riparo dietro gli oggetti.

Tuttavia, ad un esame più approfondito, i fan hanno notato che il ritmo di MGS3 sembra più lento rispetto a MGS5 per quanto riguarda i movimenti e le azioni del giocatore. Come ha sottolineato l’utente di Reddit Kadeo64 nel thread: “Mgsv sembra più veloce, ma che MGS3 sia più lento non è una cosa negativa” Per ora è ancora un po’ troppo presto per capire quanto siano significativi i cambiamenti più importanti, ma questo non ha ancora impedito di discutere su ciò che accadrà con MGS Delta.

Sin dal suo debutto lo scorso anno, i fan di MGS hanno discusso sul nuovo stile visivo e sul fatto che MGS Delta sia fedele o meno al gioco originale. Sebbene Delta abbia una grafica migliore in termini di qualità delle texture e fedeltà visiva, molti finora ritengono che Delta stia eliminando gran parte dell’atmosfera e del tono che aveva il gioco originale, ambientato in una giungla vaporosa e calda.

Siamo ancora lontani dall’uscita di MGS Delta, quindi i fan di MGS non possono far altro che parlare tra di loro in attesa del nuovo gioco. Detto questo, Konami sta portando avanti la serie Metal Gear Solid dopo la recente uscita della Master Collection, incentrata sui primi 8 giochi della serie Metal Gear.

Lo scrittore di GR Sam Stone ha recentemente sostenuto che la Metal Gear Solid: Master Collection offre una seconda possibilità a giochi come MGS2: Sons of the Patriots, il gioco più sottovalutato e incompreso della serie. “Con un gioco che ha ormai più di 20 anni e che ha superato il peso dell’impossibilità di giocare la maggior parte del gioco nei panni di Solid Snake, Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty è il gioco che beneficia di più di tutti i titoli della Metal Gear Solid: Master Collection, in quanto è migliorato con il passare del tempo”

Leggi di più su www.gamesradar.com

Potrebbero interessarti