Cerca
Close this search box.

Il più grande aggiornamento di Starfield è stato ritardato di qualche giorno

Tempo di lettura: 2 minuti

Un aggiornamento massiccio per Starfield, che contiene oltre 100 correzioni e altri miglioramenti, è stato rinviato. Inizialmente prevista per oggi, 17 gennaio, nel ramo beta di Steam, la patch dovrebbe arrivare nel corso della settimana, ma Bethesda non sa ancora con esattezza quando.

Gestisci le impostazioni dei cookie

Valeva la pena aspettare Starfield? Liam e Alice B discutono di questa e altre domande nel video qui sopra.Guarda su YouTube

L’aggiornamento, che si dice sia il più grande mai realizzato per il gioco di ruolo fantascientifico, è stato annunciato la scorsa settimana. Tra le decine di correzioni di bug e modifiche ci saranno anche una serie di correzioni per le missioni, tra cui quelle di Eye of the Storm e Into the Unknown che si bloccano in punti particolari.

Altre piccole correzioni riguardano aspetti come le ombre per gli anelli dei pianeti, gli oggetti abbattuti che riappaiono negli avamposti e gli asteroidi che seguono le navi, un piccolo bug divertente che mi ha fatto pensare ai pesci che nuotano accanto alle balene (ma in senso interstellare) e che mi ha fatto desiderare di poter trascinare gli asteroidi dietro la tua nave utilizzando un motore gravitazionale o qualcosa del genere, come legare le lattine al paraurti di un’auto.

Oltre alla correzione dei bug, la patch promette una migliore stabilità e una serie di miglioramenti grafici, tra cui texture, luci e ombre migliori, ma anche un supporto più esteso per i display widescreen.

Abbiamo scoperto un problema che vogliamo risolvere prima di rilasciare il nostro aggiornamento nella Beta di Steam. Puntiamo a rilasciarlo nel corso della settimana, ma confermeremo i tempi quando ne avremo la certezza. Grazie per la tua pazienza! https://t.co/XnevDP9Baz

– Bethesda Game Studios (@BethesdaStudios) 16 gennaio 2024

L’elenco completo delle note della patch doveva arrivare oggi con l’aggiornamento, ma ora arriverà presumibilmente al momento del lancio effettivo della patch. Bethesda ha attribuito il ritardo dell’ultimo minuto alla “scoperta di un problema che volevamo risolvere” prima di rilasciare la patch; la tempistica esatta del rilascio non è ancora stata confermata, ma si prevede che avverrà nel corso della settimana.

La megapatch darà il via ai piani di Bethesda di aggiornare Starfield ogni sei settimane a partire dal mese prossimo, promettendo importanti aggiunte come il supporto alle mod, nuovi metodi di viaggio, opzioni di personalizzazione delle navi ampliate, impostazioni di difficoltà più granulari e mappe delle città. Anche la prima espansione di Starfield, Shattered Space, arriverà nel 2024.

Leggi di più su www.rockpapershotgun.com

Potrebbero interessarti