Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Il gioco di strategia infernale Solium Infernum viene posticipato di una settimana al 22 febbraio

Tempo di lettura: 2 minuti
Il remake di League Of Geeks del cult gioco di strategia Solium Infernum è stato posticipato di una settimana, come ha annunciato lo studio. Il lancio è previsto per il 22 febbraio, invece della data originaria del 14 febbraio. È un vero peccato, a mio parere, perché non c'è niente di meglio di una romantica serata di San Valentino in cui cercare di pugnalare alle spalle la propria metà nel tentativo di governare l'inferno in assenza di Satana. Ahimè, dovremo accontentarci della data più banale di un normale giovedì di febbraio, perché il team ha bisogno di un po' di tempo in più per assicurarsi che il gioco sia "il più rifinito possibile" prima del rilascio. 

Sembra che parte del motivo del ritardo sia il feedback dei giocatori al recente weekend di playtest multiplayer di Solium Infernum. In un post sul blog di Steam del mese scorso, League Of Geeks ha dichiarato che oltre 4.000 giocatori si sono uniti alla mischia durante il fine settimana, giocando più di 400 partite durante i tre giorni di test che hanno “portato alla luce una serie di problemi subdoli che stanno ricevendo la nostra immediata attenzione prima del lancio”

Nello stesso post sul blog, vengono descritti i tre principali risultati del playtest, relativi al tutorial, alla stabilità del gioco e alle sue prestazioni.

“Il weekend di playtest MP ha dimostrato che, sebbene il tutorial fosse ottimo per far capire il nucleo del gioco, sembrava rompersi un po’ troppo facilmente per i nostri gusti”, spiega il post. “I nuovi arrivati che vengono bloccati da bug così presto nel gioco, prima ancora di averlo capito, non è l’ideale!”

Di conseguenza, il team ha fissato “obiettivi molto aggressivi per quanto riguarda la stabilità” e “le prestazioni sono una priorità fondamentale”, aggiungendo che i giocatori “possono aspettarsi che le prestazioni del gioco al momento del lancio siano di gran lunga superiori a quelle del periodo precedente al rilascio” quando uscirà il gioco completo.

Bug a parte, io e altri membri della Treehouse di RPS ci siamo divertiti a complottare e tramare l ‘uno contro l’altro durante una partita multiplayer asincrona prima del playtest pubblico. Nel gioco completo ci saranno anche partite multigiocatore in tempo reale, oltre a episodi di Chronicles per giocatore singolo e una modalità Schermaglia.

Avremo altre riflessioni e resoconti di partite su Solium Infernum prima del lancio, ma per ora ti lascio con due domande su cui riflettere: chi pensi che vincerebbe una partita di Solium Infernum tra tutta la RPS Treehouse e quale degli otto Arch Fiends pensi che rappresenti al meglio ogni membro della squadra? Risposte maledette solo nei commenti qui sotto.

Leggi di più su www.rockpapershotgun.com

Potrebbero interessarti